YO YO MUNDI: IL GRUPPO FOLK-ROCK PIEMONTESE DOMANI A TUNISI

YO YO MUNDI: IL GRUPPO FOLK-ROCK PIEMONTESE DOMANI A TUNISI

TUNISI\ aise\ - Il gruppo folk-rock piemontese degli Yo Yo Mundi sarà domani, 1° maggio, dalle 19.00 alla Cineteca Tunisina, presso la Cité de la Culture della capitale, per presentare dal vivo il progetto di sonorizzazione "Sciopero", ispirato al film Sciopero (1925) del grande regista sovietico Sergej Ejzenstejn, che gli Yo Yo Mundi hanno curato e realizzato per la prima volta nel lontano '94 per il Festival Internazionale di Cinema Muto: Musica delle Ombre.
Lo spettacolo rientra in un ciclo di proiezioni organizzate, in occasione della Festa dei lavoratori, dalla Cinémathèque Tunisienne in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Tunisi e intitolata "Il mondo del lavoro nel Cinema Muto".
In programma tre film culto sul tema della storia del cinema muto: oltre allo "Sciopero" di Sergueï Mikhailovich Eisenstein, verranno proiettati "Metropolis" di Fritz Lang, e "Tempi Moderni" di Charlie Chaplin. Sciopero è un lavoro molto particolare e complesso che vede gli Yo Yo Mundi offrire al pubblico la loro anima più struggente ed evocativa: ricca di lievi suggestioni acustiche e improvvise scosse sonore elettriche, mescolate al suono vibrante, giocoso e trascinante che da sempre li caratterizza.
Durante lo spettacolo il gruppo suona seduto proprio sotto lo schermo ove si proietta l'opera, seguendo il film grazie ad appositi monitor video al fine di sposare alla perfezione le immagini del lungometraggio con il commento di una musica ora intensa e vibrante, ora struggente e malinconica, ora scatenata e coinvolgente, che il gruppo di Acqui Terme propone con energia e originalità espressiva. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi