“STORIA DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA: ESODO DI MASSA, COLONIALISMO E NUOVE MOBILITÀ”: CONVEGNO A BOLOGNA

 “STORIA DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA: ESODO DI MASSA, COLONIALISMO E NUOVE MOBILITÀ”: CONVEGNO A BOLOGNA

BOLOGNA\ aise\ - "Terre promesse: migrazioni e appartenenze" è il titolo scelto per la terza edizione del Festival organizzato dalla Rete “Specialmente in Biblioteca”, una rete di biblioteche specializzate di Bologna. Obiettivo del Festival è favorire la riflessione su temi quali l’appartenenza e le migrazioni che hanno segnato sia la nostra storia sia l’attualità. Per farlo, le biblioteche coinvolte organizzano una serie di incontri che spaziano dal convegno alla proiezione cinematografica, dalla mostra al concerto.
Nel ricco calendario, domani, 11 febbraio, ci sarà anche un incontro dedicato all’emigrazione dalla regione Emilia Romagna “Storia dell’emigrazione italiana: esodo di massa, colonialismo e nuove mobilità”, un’opportunità per parlare di un fenomeno che ha visto 27 milioni di connazionali lasciare il nostro paese per cercare fortuna in terre spesso lontane.
Di questo complesso fenomeno ne parleranno Gian Luigi Molinari, Presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, Luca Alessandrini dell’Istituto Storico Parri, Gian Luca Gabrielli, Gianni Dore dell’Università di Venezia e Paolo Barcella dell’Università di Bergamo.
Appuntamento dalle 17.00 all’Istituto Storico Parri - Sala ex refettorio di Via Sant’Isaia, a Bologna. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi