A CERESERA (BELLUNO) UNA PIAZZETTA INTITOLATA ALLE VITTIME DELLA TRAGEDIA DI MARCINELLE E AGLI EMIGRANTI BELLUNESI

BELLUNO\ aise\ - Una piazzetta in ricordo delle vittime della tragedia di Marcinelle e di tutti gli emigranti bellunesi. Questa la volontà degli abitanti di Ceresera, piccola frazione del Comune di Limana, in provincia di Belluno.
L’inaugurazione è in programma domani, venerdì 26 luglio, alle 18.30. Il taglio del nastro sarà fatto dal sindaco Milena De Zanet e dal presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, Oscar De Bona.
“Ringrazio l’Amministrazione comunale di Limana e l’Abm per aver sostenuto questo desiderio della nostra frazione”, dichiara Alessandro Tison, anima dell’iniziativa, “era un dovere ricordare i nostri emigranti e in particolar modo le vittime di Marcinelle”.
Nella piazzetta, domani, sarà installata una targa e scoperta un’opera in legno in bassorilievo, che rappresenta l’emigrazione in miniera.
“Siamo noi a ringraziare Alessandro”, evidenzia il presidente Abm Oscar De Bona, “è davvero bello vedere un giovane, che non vuole dimenticare la storia della nostra emigrazione, ma trasmetterla alle future generazioni”.
L’Associazione Bellunesi nel Mondo sarà presente con il gonfalone della Casa madre e con i gagliardetti delle Famiglie ex emigranti. (aise)