A SPALATO LA 26^ CONFERENZA COPEAM

A SPALATO LA 26^ CONFERENZA COPEAM

SPALATO\ aise\ - Si svolgerà a Spalato, in Croazia, dal 4 al 6 aprile la 26esima conferenza annuale Copeam (Conferenza permanente dell’audiovisivo mediterraneo). Il convegno riunirà gli alti dirigenti delle radio e televisioni del bacino mediterraneo, i professionisti dell'audiovisivo e della cultura, i rappresentanti delle istituzioni e delle organizzazioni internazionali della Regione.
In un momento storico in cui si stanno riaffermando - in Europa come altrove - posizioni politiche, culturali e sociali orientate al ritorno a società fortemente omogenee e identitarie, la Conferenza 2019 verterà sul tema "Società in cambiamento: raccontare le diversità”, cercando di rispondere, attraverso l’illustrazione di esempi concreti e buone pratiche sulla narrazione positiva dell’Altro, a come i media, tradizionali e digitali, possono rappresentare efficacemente le voci multiple delle nostre società.
La sessione plenaria, prevista nella mattinata di sabato 6 aprile, sarà introdotta da Nabil Al-Sharif, Direttore esecutivo della Fondazione euro-mediterranea Anna Lindh per il dialogo fra le culture.
Seguirà un panel professionale con l’intervento di alti rappresentanti del Media Diversity Institute di Londra e delle Unioni di radiotelevisione asiatica e europea ABU e UER.
L’edizione 2019 della conferenza vedrà, tra gli altri, la presenza di Eni, a seguito di un accordo raggiunto con la Copeam per il supporto al convegno e in vista della realizzazione di workshop e seminari sul tema delle energie rinnovabili e sulla decarbonizzazione nella regione MENA.
Il programma dell’evento include, in chiusura, la tradizionale Assemblea Generale dei soci. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi