ABBATTUTO IL PONTE MORANDI

ABBATTUTO IL PONTE MORANDI

GENOVA\ aise\ - Con qualche minuto di ritardo rispetto a quanto programmato, stamattina, alle 9.37, gli ultimi piloni di ciò che restava del Ponte Morandi sono stati fatti brillare.
Alle 9,28 sono entrati in funzione gli idranti che alla base delle pile 10 e 11 hanno bagnato il terreno per ridurre le dispersioni di polvere. Alle 9.32 la sirena ha iniziato a suonare in un silenzio irreale. Poi una nuvola di polvere ha accompagnato l’esplosione, comprendo alla vista i resti del ponte costruito nel 1967. Presenti sul posto il sindaco Bucci, il presidente della Regione Toti e i vicepremier Salvini e Di Maio. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi