AL MUSEU DE ARTE BRASILEIRA FAAP DI SAN PAOLO "SÃO FRANCISCO NA ARTE DE MESTRES ITALIANOS"

SAN PAOLO\ aise\ - Dopo Belo Horizonte, è giunta anche a San Paolo la mostra "São Francisco na Arte de Mestres Italianos", un’iniziativa inedita e di grande rilevanza, certamente una delle più importanti, per portata e valore culturale, tra quelle realizzate negli ultimi anni.
Presentata nell’agosto scorso dall’ambasciatore d'Italia a Brasilia, Antonio Bernardini, la mostra offre per la prima volta al pubblico brasiliano una parte estremamente "ricca ed importante del tesoro dell’arte e della storia italiana".
"San Francesco d’Assisi è patrono d’Italia, è il santo italiano per eccellenza, uno dei più conosciuti, amati e studiati", sono ancora le parole di Bernardini. "È senz’altro una figura di enorme importanza storica, la cui spiritualità è ancora oggi viva e attuale. Si pensi alla straordinaria modernità del Francesco autore del Cantico delle Creature e del suo messaggio di profondo rispetto per il creato, in un mondo chiamato a dedicare urgente attenzione alla sostenibilità ambientale. Non a caso San Francesco è stato dichiarato ed è unanimemente riconosciuto patrono dei cultori dell’ecologia. Il santo di Assisi da sempre ha ispirato artisti illustri che l’hanno scelto come protagonista di grandi e piccole opere pittoriche. Basti pensare ai meravigliosi affreschi di Giotto realizzati ad Assisi. Già dall’antichità e per secoli l’iconografia di San Francesco ha arricchito un insieme di opere che, oltre a parlarci di bellezza e beni artistici, sono testimonianze di alto valore storico e simbolico per quel che riguarda tutto l’insieme di aspetti sociali, storiografici e culturali che ruotano attorno alla figura del santo. È proprio questo insieme di bellezza, storia, tradizione, saperi e luoghi la principale materia prima che compone il patrimonio italiano: è una riserva di valori reale e solida, attraverso cui sappiamo di poter parlare dell’Italia fuori dell’Italia sapendo di essere compresi ed apprezzati in modo vero, profondo e universale".
La mostra "São Francisco na Arte de Mestres Italianos" è curata da Giovanni Morello e Stefano Papetti e sarà allestita sino al 12 aprile nelle sale del Museu de Arte Brasileira – MAB FAAP di San Paolo. Qui sono esposte opere di importanti collezioni italiane, dal XV al XVII secolo, insieme ad un "percorso virtuale" nella Basilica Superiore di Assisi.
La mostra è realizzata dal Ministero della Cultura brasiliano con il sostegno dei Consolati di San Paolo, Rio de Janeiro e Belo Horizonte e degli Istituti Italiani di Cultura di San Paolo e Rio de Janeiro, oltre che del patrocinio di Fiat - FCA, Circuito Liberdade, Instituto Estadual do Patrimônio Histórico (Iepha), Governo del Minas Gerais, Sumisura, Cinex e UnipolSai Assicurazioni e apoio cultural da Globo Minas. (aise)