ASSEMBLEA FAMIGLIA BELLUNESE DI LUGANO: CONFERMATO ALLA PRESIDENZA SEVERINO MALACARNE

ASSEMBLEA FAMIGLIA BELLUNESE DI LUGANO: CONFERMATO ALLA PRESIDENZA SEVERINO MALACARNE

BELLUNO\ aise\ - Un’assemblea partecipata quella della Famiglia Bellunese di Lugano. Domenica 14 aprile erano oltre trenta i soci di questo storico sodalizio dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, che si sono riuniti nella Cascina di Ponte Capriasca.
Dopo i saluti da parte della vice presidente vicario Patrizia Burigo, venuta direttamente da Belluno assieme al direttore Marco Crepaz, la parola è passata al presidente uscente Severino Malacarne, che ha voluto fare un percorso storico di quanto realizzato in questi ultimi anni: dalla solidarietà al supporto diretto ai soci, dalla gestione della Cascina fino alle celebrazioni per il 50° anniversario della Famiglia svoltesi nel 2018. Di seguito il tesoriere Dino Mazzalovo, nonché presidente onorario, ha letto la relazione riferita ai bilanci dell’ultimo triennio.
Successivamente si è passati all’elezione del Comitato. All’unanimità sono stati eletti Severino Malacarne, Gabriella Neni, Enrico Tamburlin, Fiorita Bortolin, Dino Mazzalovo, Elsa Manzan e Luigina Perencin. Per la gestione della segreteria e della contabilità è stata invece nominata Mariangela Cassol. Diversi gli interventi che si sono succeduti. Sono state affrontate le criticità della Famiglia, ma anche le modalità per risolverle.
Un’assemblea, sempre all’unanimità, che ha riconfermato alla presidenza Severino Malacarne: «Grazie per la vostra fiducia. Sono orgoglioso del bene che ho potuto fare assieme al Comitato e a tutti i soci». Parole di plauso sono giunte anche dalla vice presidente Abm Burigo: “Siamo noi che vi ringraziamo per quanto avete fatto. Siete un vero esempio di amicizia, solidarietà e altruismo”.
E a proposito di altruismo la Famiglia Bellunese di Lugano ha in programma di fare una donazione al MiM Belluno - Museo interattivo delle Migrazioni - per la realizzazione di un bagno per disabili e di bandire una borsa di studio da destinare a studenti bellunesi. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi