BORIS JOHNSON È IL NUOVO PRIMO MINISTRO BRITANNICO – DI ALESSANDRO ALLOCCA

BORIS JOHNSON È IL NUOVO PRIMO MINISTRO BRITANNICO – di Alessandro Allocca

LONDRA\ aise\ - “Boris Johnson è il nuovo Primo Ministro britannico e prende il posto della dimissionaria Theresa May. Sarà lui a guidare i negoziati con l’Unione Europea in vista dell’uscita del Regno Unito prevista per il prossimo 31 ottobre. L’accanito rappresentante del leave durante la campagna pre referendum del 2016 e convinto euroscettico, è ora il capo del Governo e siederà al tavolo delle trattative a Bruxelles, dopo aver buttato nella giornata di oggi lo sfidante Jeremy Hunt nelle primarie interne del partito conservatore”. Ne scrive Alessandro Allocca su “LondraItalia.com”, quotidiano online diretto da Francesco Ragni, nel giorno in cui è stata ufficializzata la nomina di Johnson, votato dal 66% degli iscritti al partito conservatore.
“La nuova avventura per BoJo, così come è soprannominato dai più giocando sulle iniziali del suo nome e cognome, inizia comunque in salita dato che nella giornata di ieri il ministro di Stato per l’Europa Alan Duncan si è dimesso perché non in linea con la politica di Johnson, e lo stesso faranno il cancelliere dello scacchiere Philip Hammond e il segretario alla giustizia David Gauke, promettendo dimissioni in caso di una sua vittoria, cosa che è accaduta.
Ma non saranno solo i dimissionari ministri a far traballare l’inizio del nuovo mandato di Johnson, sembra che anche alcuni parlamentari dei Tories abbiano scelto di lasciare la coalizione andando a rinforzare quella dei Liberal Democratici. Il motivo è sempre il medesimo: non sposano la linea di Governo e sulla Brexit che vorrebbe adottare il neo primo ministro”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi