BRUXELLES: HELENA JANECZEK & MILENA AGUS E PAOLO GIORDANO OSPITI AL FESTIVAL PASSA PORTA

BRUXELLES: HELENA JANECZEK & MILENA AGUS E PAOLO GIORDANO OSPITI AL FESTIVAL PASSA PORTA

BRUXELLES\ aise\ - L’Istituto Italiano di Cultura e il Passa Porta litérature Festival il prossimo 31 marzo accoglieranno a Bruxelles Helena Janeczek, vincitrice del Premio Strega 2018 con il romanzo La ragazza con la Leica (2018 Guanda), e Milena Agus, finalista dei Premi Strega e Campiello con il romanzo Mal di Pietre (2006 Nottetempo). L’incontro, in programma dalle 10.30 al De Markten (Rue du Vieux Marché aux Grains 5) sarà moderato dal direttore dell’IIC, Paolo Grossi.
L’incontro è anche l’occasione ideale per promuovere la traduzione in neerlandese del premiato romanzo di Helena Janeczek, “La Fille au Leica”, che racconta la storia avvincente della fotografa di guerra Gerda Taro alias Robert Capa.
Sempre domenica 31 marzo, dalle 13.30-14.30, a La Bellone (Rue de Flandre 46) Paolo Giordano presenterà “Divorare il cielo”.
Nato a Torino nel 1982, lo scrittore e fisico italiano ha conquistato il mondo letterario con il suo primo romanzo “La Solitudine dei numeri primi”, vincendo il Premio Strega nel 2008; il suo libro è stato tradotto in diverse lingue europee e pubblicato in numerosi paesi.
Dieci anni e due libri dopo, torna alla ribalta con “Divorare il cielo”, un romanzo audace e intenso, che tratta di solidarietà, amore, ecologia, morte e idealismo. “Divorare il cielo” è un libro che colpisce così forte che non puoi trovare riparo. Il dolore dei protagonisti, la loro disperazione diventa quella dei lettori. Fa così male che a volte bisogna prendersi una pausa dalla lettura, ma dura poco: le parole dell’autore catturano, creano un legame così forte che è quasi impossibile staccarsene. Come lo è rimanere indifferenti o distanti dai protagonisti di questo romanzo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi