EVERY CHILD: A SAN FRANCISCO TERZA EDIZIONE DELLA CONFERENZA PROMOSSA DAL COMITES

EVERY CHILD: A SAN FRANCISCO TERZA EDIZIONE DELLA CONFERENZA PROMOSSA DAL COMITES

SAN FRANCISCO\ aise\ - Giunge alla terza edizione “Every Child Conference”, conferenza promossa dalla Commissione Lingua e Cultura di Comites di San Francisco, che quest’anno si terrà il 7 dicembre al Club Fugazi.
Nata nel 2017 con l’obiettivo di responsabilizzare gli adulti rendendoli più consapevoli del loro ruolo nel garantire benessere ai bambini in tutte le aree che coinvolgono crescita e sviluppo, evidenziando i diritti fondamentali di ogni bambino, negli ultimi due anni, il Comites ha collaborato con Early Days Autism Center ed Every Child per unire due conferenze incentrate su due diversi argomenti: approcci educativi incentrati sui bambini e sviluppo sociale ed emotivo.
Quest'anno, la conferenza di concentrerà sul tema dei "canali collaborativi".
La comunicazione è una strada a doppio senso, che svolge un ruolo chiave nella creazione e nella promozione di relazioni forti e positive nell’ambito di un dialogo sull'inclusione che coinvolge tutti gli attori interessati al benessere dei bambini: il mondo della ricerca e dell’amministrazione, la comunità, le scuole e le case domestiche. Lo scopo di Every Child 2019, dunque, è quello di creare un canale collaborativo per guidare, gestire e migliorare la comunicazione offrendo una serie di eventi per coinvolgere la comunità e diffondere la missione di “Every Child”.
I lavori inizieranno alle 9.00 con i saluti di Francesca Morabito, Presidente della Commissione Lingua e Cultura del Comites, di rappresentanti del Consolato generale, e di Irene Russo, Early Days Autism Center - Università di Salerno.
La prima sessione della conferenza sarà dedicata al tema “L’inclusione nell’educazione primaria; sforzi globali e locali”. Ne parleranno Cynthia Zierhut Ursu (Early Days Autism Center), Paola Aiello, Filomena Agrillo ed Emanuela Zappala (Università di Salerno), Umesh Sharma (Monash University Melbourne), Catherine Tsao (WestEd) e Kathy Wahl (Santa Clara Office of Education).
Nella seconda parte, invece, si parlerà delle pratiche da implementare per i bambini autistici.
Moderati da Cynthia Zierhut Ursu, interverranno Brian Boyd (University of Kansas), Lindee Morgan (Emory University), Lise Roll-Pettersson (Stockholm University), Michael Siller (Emory University) e Stephanie Shire (Oregon University). (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi