“FRECCE TRICOLORI” PREMIATE ALL’AIR SHOW DI FAIRFORD

“FRECCE TRICOLORI” PREMIATE ALL’AIR SHOW DI FAIRFORD

ROMA\ aise\ – Le “Frecce Tricolori” dell’Aeronautica militare italiana hanno vinto il premio RAFCTE Trophy come miglior pattuglia acrobatica straniera al Royal international Air Tattoo di Fairford, a nord ovest di Londra, in Inghilterra, tra i più importanti air show d’Europa.
Il premio è assegnato ogni anno alla migliore dimostrazione in volo da parte di un team straniero, e la Pattuglia acrobatica nazionale - composta da 10 jet trainer Aermacchi AT-339A ai comandi del maggiore Gaetano Farina e del capo formazione Stefano Vit - ha portato a casa il premio, confermandosi ancora una volta tra le migliori compagini acrobatiche aeree militari del mondo.
“È davvero un grande onore per me e per tutto il team – ha dichiarato il leader Stefano Vit, Pony 1 – perché è un trofeo speciale. L’Air Tattoo è il più grande airshow in Europa e vincere questo trofeo è una grande ricompensa”.
Il Paul Bowen Trophy per il miglior display di jet da solista - nominato in onore del compianto Paul Bowen, co-fondatore di Air Tattoo - è andato invece al tenente colonnello Yurii Bulavka, pilota dell'aeronautica ucraina. Ma, in grande evidenza ci sono stati anche i piloti collaudatori del Reparto sperimentale volo dell’Aeronautica militare, con i display del C27-J “Spartan” da trasporto, dell’Eurofighter e, soprattutto, del jet d’addestramento avanzato T-346 “Master” dell’italiana Leonardo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi