IN AMBASCIATA L’EVENTO DI FLANDERS INVESTMENT AND TRADE PER LE IMPRESE ITALIANE NELLE FIANDRE

IN AMBASCIATA L’EVENTO DI FLANDERS INVESTMENT AND TRADE PER LE IMPRESE ITALIANE NELLE FIANDRE

BRUXELLES\ aise\ - L’Ambasciatrice d’Italia in Belgio Elena Basile ha ospitato la scorsa settimana in Residenza un evento co-organizzato con Flanders Investment and Trade (FIT), l’agenzia di promozione degli investimenti della Regione Fiandre.
All’indirizzo di saluto dell’Ambasciatrice Basile è seguito l’intervento del Direttore del Dipartimento Investimenti della FIT, Marc Van Gastel, per presentare le possibilità di investimento nelle Fiandre e il “business climate” della regione belga.
Durante l’evento, che ha visto la partecipazione di numerose imprese - grandi gruppi, PMI e start-up che hanno scelto la Regione Fiandre per le loro attività commerciali e produttive - nonché di imprese belghe che hanno investito in Italia, sono stati presentati due esempi di società italiane, Bcube Air Cargo e CIR Food, che costituiscono esempi di investimenti di successo nella Regione.
L’incontro, - riporta l’Ambasciata – seguito da un momento di networking tra gli operatori commerciali presenti, ha fornito l’occasione per ricordare il peso economico delle Fiandre all’interno dell’interscambio commerciale tra Italia e Belgio. Il totale dell’interscambio commerciale tra Italia e Fiandre per il 2018 è stato di 25.747 miliardi di Euro, pari al 78% dell’interscambio totale tra Italia e Belgio. Più nello specifico, le esportazioni fiamminghe verso l’Italia equivalgono all’83% del totale delle esportazioni belghe verso l’Italia, mentre le importazioni delle Fiandre dall’Italia equivalgono al 69% del totale delle importazioni del Belgio dall’Italia. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi