LA SETTIMANA DEI COMITES

LA SETTIMANA DEI COMITES

ROMA – focus/ aise - È attivo dal 1 settembre 2017 il servizio di consulenza telefonica, denominato Progetto Re-Set, rivolto agli italiani che si sono trasferite di recente in Svizzera e necessitano delle prime informazioni su varie tematiche quale permessi di soggiorni, casa, lavoro ecc. Il progetto è stato realizzato dal Comites di Basilea e dal Comitato Emigrazione Argovia, e si tratta di un’iniziativa volta a favorire l'integrazione sociale dei connazionali emigrati, con particolare riguardo alla recente immigrazione italiana e alla sua componente giovanile, attraverso la definizione di strumenti utili alla divulgazione e condivisione di informazioni di orientamento generale sul sistema locale (diritti civili e sociali, lavoro e formazione professionale, sanità, abitazione, istruzione e cultura).
Oltre lo sportello telefonico, sono stati attivati anche altri servizi, come una guida pratica “Primi Passi” (scaricabile gratuitamente online sul sito www.comites-basilea.ch e sul sito del Consolato d’Italia in Basilea) e definiti diversi momenti di incontro e scambio tra italiani di nuova e più consolidata immigrazione, e tra questi e la comunità locale.
Il Progetto Re-set è volto a promuovere tanto l'acquisizione e la condivisione di informazioni tra i connazionali emigrati quanto il loro inserimento sociale nella comunità locale.
“Mens sana in corpore sano” è invece il nome del progetto di Giovanna Calogiuri e Laura Terragni. Finanziato dal Comites Oslo, l’obiettivo è quello di indagare sulla salute e lo stile di vita degli italiani residenti in Norvegia. I risultati di questo studio pilota – si legge nella presentazione del progetto – potranno fornire indicazioni sullo stato di salute degli italiani e sulle possibili difficoltà incontrate per vivere sani in un nuovo Paese. Una conoscenza che può essere utilizzata per promuovere iniziative mirate a migliorare la salute nella comunità degli italiani residenti in Norvegia. Sabato 23 marzo, la Maison des Italiens di Lione ha poi ospitato il "Dibattito al caffè", organizzata dal Comites in vista del seminario che dal 16 al 19 aprile vedrà riuniti a Palermo i giovani italiani nel mondo.
Tra loro, ricorda il Comites di Lione, anche “i nostri tre delegati Federica, Gabriele e Chiara, che hanno brillantemente organizzato l'evento che ha riunito i giovani italiani della circoscrizione i quali, con entusiasmo e motivazione, hanno discusso sulle proprie esperienze all'estero”. Infine, iscrizioni aperte fino al 30 aprile per le Maria Manetti Shrem Grants 2019. Ad annunciarlo è la Commissione Lingua e Cultura del Comites di San Francisco, ricordando che le borse di studio sono destinate agli studenti che affronteranno l’esame Ap Italian. In base ai loro risultati verranno assegnati premi da 50 a 100 dollari.
L’iniziativa, sottolinea il Comites, “è resa possibile grazie alla generosità di Maria Manetti Shrem, “stellar lover” delle arti e della cultura e acclamata filantropa della California”.
La generosità di Maria Manetti Shrem si affianca al lavoro del Comites nel sostegno alla promozione della crescita della lingua e cultura italiana nella California del Nord.
Possono presentare domanda sia gli studenti che affronteranno l’esame il prossimo 15 maggio, che gli insegnanti per i loro studenti dell’Ap Italian. Per tutti il termine per presentare domanda scade il 30 aprile. (focus\ aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi