L’ITALIA PAESE PARTNER ALLA FIERA DELL’AGRICOLTURA DI NOVI SAD

L’ITALIA PAESE PARTNER ALLA FIERA DELL’AGRICOLTURA DI NOVI SAD

BELGRADO\ aise\ - Ambasciatore italiano in Serbia, Carlo Lo Cascio è intervenuto ieri, 23 aprile, alla conferenza stampa di presentazione della Fiera agricola internazionale di Novi Sad, organizzata nella sede dell’ICE a Belgrado, che ha collaborato alla organizzazione. Alla più importante vetrina promozionale del settore agricolo nella Regione, che inizierà ufficialmente l’11 maggio e durerà fino al 15, partecipano 27 imprese italiane oltre alla Regione Veneto. Il giorno dell’inaugurazione della Fiera sarà presente anche il Sottosegretario all’Agricoltura Franco Manzato.
L’Italia partecipa quest’anno alla Fiera di Novi Sad per la seconda volta come Paese partner e per la settima volta in generale. Roma è un alleato economico strategico per Belgrado e anche nel 2018 si è confermata secondo partner commerciale, superando per la prima volta i 4 miliardi di euro di interscambio bilaterale. La cooperazione nel campo economico commerciale è eccellente anche nel settore dell’agricoltura - si pensi ad esempio ai quattro progetti “twinning” diretti dall’Italia in Serbia negli ultimi sei anni.
“È significativo che l’Italia sia Paese partner della Fiera dell’Agricoltura di Novi Sad proprio nell’anno del 140mo anniversario delle relazioni diplomatiche e del decimo di Partenariato strategico tra Italia e Serbia” ha sottolineato l’Ambasciatore Lo Cascio durante la conferenza stampa. “La Fiera rappresenta un momento di scambio e integrazione per le nostre aziende e quindi per le nostre economie. L’Italia sostiene fortemente l’integrazione economica della Serbia nel mercato unico dell’Unione Europea, come sottolineato anche dal Presidente del Consiglio Conte durante la sua recente visita a Belgrado” ha concluso l’Ambasciatore. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi