L’OPERA NAZIONALE MONTESSORI IN VISITA ALL’IIC DI LUBIANA

L’OPERA NAZIONALE MONTESSORI IN VISITA ALL’IIC DI LUBIANA

LUBIANA\ aise\ - Venerdì prossimo, 25 gennaio, l’Istituto Italiano di Cultura di Lubiana riceverà la visita istituzionale di una delegazione dell’Opera Nazionale Montessori, per un appuntamento che permetterà di discutere dell’attualità del pensiero e del metodo pedagogico di Maria Montessori (1870 – 1952).
"L’Opera Nazionale Montessori e il metodo Montessori oggi" è il titolo dell’incontro, che avrà luogo a partire dalle 16.00 e sino alle 18.00 con gli interventi di Elena Dompè e Paola Trabalzini.
Quando Maria Montessori fondò la prima "Casa dei Bambini" nel 1907 a San Lorenzo in Roma, era già nota in Italia per essere stata una delle prime donne laureate in medicina. "Il metodo della pedagogia scientifica applicata all’educazione infantile nelle Case dei Bambini", volume scritto e pubblicato nel 1909, fu tradotto e accolto in tutto il mondo con grande entusiasmo: per la prima volta veniva presentata un’immagine diversa e positiva del bambino, indicando il metodo più adatto al suo sviluppo spontaneo e dimostrando la sua ricca disponibilità all'apprendimento culturale.
L’Opera Nazionale Montessori (ONM), ente morale fondato da Maria Montessori a Roma nel 1924, è erede e titolare di una definita tradizione educativa e pedagogica di carattere scientifico e si configura quale organizzazione nazionale di ricerca e sperimentazione, di formazione e aggiornamento, di assistenza e consulenza, con l’obiettivo di formare gli insegnanti e diffondere il metodo educativo montessoriano e proteggerne l’integrità.
Venerdì Elena Dompè e Paola Trabalzini interverranno rispettivamente sui temi "L’Opera Nazionale Montessori, erede di un patrimonio della cultura italiana" e "Perché Montessori oggi".
Elena Dompè è vicepresidente dell’Opera Nazionale Montessori e ha curato l’edizione italiana del libro "Montessori e il vostro bambino. Un manuale per i genitori".
Paola Trabalzini, docente di Pedagogia all’Università LUMSA di Roma, è curatrice dell’edizione critica del "Metodo della Pedagogia Scientifica".
L’iniziativa, di carattere divulgativo e aperta al pubblico in generale, si tiene a conclusione del seminario di formazione specialistica, alla sua quarta edizione in Slovenia, che rilascia il titolo di maestro Montessori per allievi di età tra 0 e 3 anni. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi