MAFIA E LEGALITÀ: CATERINA CHINNICI A BERNA CON IL COMITES

MAFIA E LEGALITÀ: CATERINA CHINNICI A BERNA CON IL COMITES

BERNA\ aise\ - Nell’ambito del Progetto legalità, promosso dai Comites di Basilea, Berna-Neuchâtel e Zurigo, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia e con il CGIE e finanziato dalla Direzione generale italiani all’estero della Farnesina, domani a Berna si parlerà di lotta alla mafia con Caterina Chinnici, eurodeputata e figlia di Rocco Chimici.
Appuntamento dalle 17.30 alla Casa d’Italia, che, insieme all’Ufficio scolastico di Basilea e all’Ente C.A.S.C.I., ha collaborato con il Comites nella organizzazione dell’incontro durante il quale verranno presentati sia i risultati del “Progetto Legalità” che la mostra “L’essenza delle mafie e di chi le combatte”.
Dopo i saluti di Mariachiara Vannetti, presidente del Comites, Carmela Grassi, Dirigente scolastica - Ufficio scuola di Basilea, e Paolo Curcillo, Presidente Ente CASCI- Berna, interverrà la psicologa Marina Frigerio.
In “Combattere le mafie, qui e adesso. Cominciamo dalla scuola” si susseguiranno gli interventi di alcuni docenti dell’Ente CASCI, che hanno partecipato al “progetto legalità” del Comites; quindi Carlo Simonelli presenterà l’esposizione “L’essenza delle mafie e di chi le combatte”.
Le conclusioni saranno affidate a Caterina Chinnici che illustrerà le politiche dell'Unione Europea contro la diffusione della criminalità organizzata.
Figlia del giudice Rocco Chinnici, assassinato dalla mafia nel 1983. Laureatasi in giurisprudenza a 21 anni, entra in magistratura nel 1979. Nel 2008 è procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Palermo. Nel 2012 e nel 2013 è capo del Dipartimento per la giustizia minorile.
Nel 2014 ha pubblicato un libro di ricordi del padre dal titolo “È così lieve il tuo bacio sulla fronte”, da cui è stato tratto il film tv “Rocco Chinnici - È così lieve il tuo bacio sulla fronte”.
Dal 2009 al 2012, è assessore alla Regione Sicilia. Nel maggio 2014 viene eletta al Parlamento europeo. La conferma a Parlamentare europeo arriva con le elezioni europee del 2019. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi