NUOVO CINEMA ITALIANO A ZURIGO

NUOVO CINEMA ITALIANO A ZURIGO

ZURIGO\ aise\ - Ricca rassegna di film italiani di recentissima produzione al cinema Xenix di Zurigo. Ad annunciarlo l’Istituto Italiano di Cultura della città svizzera. Dal 31 gennaio e per tutto il mese di febbraio saranno in programma 19 film italiani, tutti prodotti tra il 2017 e il 2018 con due prime svizzere: Il cratere di Silvia Luzi e Luca Bellino e La terra dell'abbastanza di Damiano e Fabio D'Innocenzo.
Oltre ai pluripremiati Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher e Dogman di Matteo Garrone, a Zurigo verranno presentati Suspiria di Luca Guadagnino, remake dell'omonimo film del 1977 diretto da Dario Argento, Buon inverno di Giovanni Totaro, Call me by your name di Luca Guadagnino, L'ordine delle cose di Andrea Segre, Cuori puri di Roberto De Paolis, A Ciambra del regista italoamericano Jonas Carpignano, Easy di Andrea Magnani, L’intrusa di Leonardo Di Costanzo, Figlia mia di Laura Bispuri, Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini, Sicilian ghost story di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, Loro di Paolo Sorrentino, Un nemico che ti vuole bene di Denis Rabaglia, Euforia di Valeria Golino ed Emma (Il colore nascosto delle cose) in cui invece la Golino è diretta da Silvio Soldini.
Le proiezioni si svolgeranno in lingua italiana con sottotitoli in tedesco e in francese. Il film Easy sarà sottotitolato in inglese. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi