PARLAMENTO UE: IRENE TINAGLI (PD) NUOVA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ECONOMICA

PARLAMENTO UE: IRENE TINAGLI (PD) NUOVA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ECONOMICA

STRASBURGO\ aise\ - Irene Tinagli, europarlamentare del Partito Democratico, è stata eletta ieri per acclamazione come Presidente della Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento Europeo, a Strasburgo. Tinagli succede così a Roberto Gualtieri, nominato lo scorso 5 settembre Ministro dell’Economia e delle Finanze nel Governo Conte 2.
Laureata in Economia alla Bocconi di Milano, Irene Tinagli possiede anche Master e dottorato in politiche pubbliche, conseguiti alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh, diventando più avanti anche professoressa di Economia delle Imprese presso l’Università Carlos III di Madrid. L’europarlamentare dem è stata eletta come presidente della Commissione per i problemi economici e monetari dopo essere stata consulente per il dipartimento Affari Economici e Sociali delle Nazioni Uniti, per la Commissione Europea e per altre agenzie. La sua storia politica inizia nel 2008, quando partecipa alla costituzione del Partito Democratico. Nel 2013, a 39 anni, entra a far parte del Parlamento italiano diventando deputata nelle fila della lista “Con Monti per l’Italia”, gruppo poi lasciato nel 2015 quando entra nuovamente a far parte del gruppo del PD. Dopo non essersi ricandidata alle elezioni del 2018, decide di presentarsi alle europee dello scorso maggio con la lista PD-Siamo Europei, risultando eletta. Da ieri, un nuovo incarico, per il quale il suo predecessore Roberto Gualtieri le ha già augurato un buon lavoro. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi