PETIZIONE GIRONDA/ GIACOBBE (PD): DIFENDIAMO LA RAPPRESENTANZA DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO

PETIZIONE GIRONDA/ GIACOBBE (PD): DIFENDIAMO LA RAPPRESENTANZA DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO

ROMA\ aise\ - Il senatore PD eletto in Australia Francesco Giacobbe torna oggi a lanciare la petizioneTuteliamo la voce e i diritti degli italiani all'estero”, promossa dal professore all’Università di Bielefeld Vito Gironda.
Nella sua tradizionale newsletter, Giacobbe si rivolge infatti ai connazionali segnalando loro il link della "importante petizione per la difesa della rappresentanza dei cittadini italiani residenti all’estero originariamente promossa da intellettuali, scienziati, leaders comunitari, professionisti ed imprenditori", pubblicata suchange.org e firmata già da circa mille persone.
"Proprio in questi giorni", ricorda Giacobbe, "il Senato italiano sta esaminando la legge di riforma costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari da 630 a 400 alla Camera e da 315 a 200 al Senato: secondo questa proposta gli eletti nella circoscrizione Estero dagli attuali 18 passerebbero a 12 (8 alla Camera e 4 al Senato)".
"Il rapporto elettori-eletti all’estero è già fortemente sotto-rappresentato", sottolinea Giacobbe: "con questa proposta si introduce un ulteriore indebolimento ed una vera ingiustizia nei confronti della dignità di noi italiani all’estero".
Il senatore PD invita quindi i connazionali "a sottoscrivere la petizione e a diffonderla tra tutti i vostri contatti e quanti hanno a cuore l’Italia". (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi