PORTE APERTE IN AMBASCIATA A BRASILIA: GLI APPUNTAMENTI ESTIVI

PORTE APERTE IN AMBASCIATA A BRASILIA: GLI APPUNTAMENTI ESTIVI

BRASILIA\ aise\ - Il 2 giugno, l'Italia e gli italiani nel mondo hanno celebrato la Repubblica italiana. In questa occasione, come ormai tradizione, l'Ambasciata d'Italia a Brasilia ha aperto le porte ai visitatori interessati a scoprire le peculiarità architettoniche e artistiche dell'edificio progettato da Pier Luigi Nervi, sede della missione diplomatica.
Una visita che non si limita al 2 giugno: l’iniziativa, infatti, proseguirà consentendo anche nel mese di luglio di scoprire l’edificio modernista progettato da Nervi, illustre ingegnere italiano che collaborò con architetti di fama internazionale come Le Corbusier e Louis Kahn e progettò opere celebri come il Palazzo dell’UNESCO a Parigi, l’Australian Square di Sydney, la Torre da Bolsa di Montreal, la sala dedicata alle Udienze del Papa in Vaticano (ribattezzata Sala Nervi), il grattacielo Pirelli a Milano e l’Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci di Roma.
La grande novità di quest’anno è la possibilità assolutamente inedita di visitare, durante le giornate a porte aperte, l’esposizione fotografica "Scene Veneziane" di Francisco Andrade.
Attraverso le foto di una delle feste folcloristiche più belle del mondo, la mostra invita ad intraprendere un viaggio indietro nel tempo nella Venezia del XVII secolo: il grande ballo in maschera a cielo aperto, i canali, le strade e gli stretti passaggi della Serenissima di un passato di glorie di una delle città più importanti d'Europa.
L’Ambasciata apre dunque le sue porte nel pomeriggio di oggi, 26 giugno, dalle ore 15.00 alle 16.15 con visita guidata in lingua italiana, come pure sarà l’8 e il 24 luglio. Quanto alle visite in lingua portoghese, queste si terranno il 4, il 19 e il 31 luglio.
Per partecipare occorre prenotarsi scrivendo una email all’indirizzo eventos.brasilia@esteri.it, specificando nell’oggetto "Embaixada de Portas Abertas" e indicando data, numero di partecipanti (per un massimo di 4 a email), nomi completi e numeri di documento di identità di tutti i partecipanti e un indirizzo email di contatto per ricevere conferma della prenotazione.
In programma anche visite guidate dedicate alle scuole e alle università. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi