RADIO ATENE: CULTURA E GEOPOLITICA TRA GRECIA, ITALIA E MEDITERRANEO – DI DOMENICO LETIZIA

RADIO ATENE: CULTURA E GEOPOLITICA TRA GRECIA, ITALIA E MEDITERRANEO – di Domenico Letizia

TORINO\ aise\ - “L’attualità delle Radio è attraversata da continui stravolgimenti e immense problematiche legate all’emergere di nuovi media che uniscono audio, video e social. Nonostante ciò è riscontrabile l’emergere di progetti interessanti e innovativi. Va diffondendosi il progetto di Radio Atene, radio nata ad Atene in lingua italiana. Radio Atene nasce in Grecia per la comunità italiana e per gli italo greci, ascoltata anche in Italia. Una nuova radio che abbraccia il pubblico italiano in tutto il mondo, ma nello specifico le comunità italo-greche, trasmettendo così l’ambiente multiculturale dei due paesi e promuovendo la conoscenza di elementi politici, sociali, economici, antropologici, culturali, valorizzando tradizioni, costumi e favorendo la diffusione della lingua italiana e del greco”. Ne scrive Domenico Letizia in questo articolo pubblicato da “Electomag”, periodico diretto da Augusto Grandi.
“Una visione nata per promuovere il dialogo e lo scambio tra le due culture, attraverso una radio che sviscera l’attualità globale e locale e supporta il carattere interculturale, offrendo una visione del concetto della radio come luogo di scambio culturale formativo e informativo. L’obiettivo della radio è quello di sensibilizzare e approfondire la conoscenza della musica, delle tradizioni, della geopolitica, dell’economia, della diplomazia, della moda, del turismo, dell’arte e della cucina tradizionale.
La redazione lavora anche all’organizzazione di viaggi, conferenze, dibattiti, concerti, concorsi e spettacoli. Inoltre, il progetto vuole essere un ponte linguistico. Le rubriche della radio sono varie, dalla “Culin art”, dedicata alla cucina e all’alimentazione, la rubrica “Dossier. La scienza al microforno”, dedicata all’approfondimento scientifico, la rubrica “Tutto Balcani”, dedicata all’attualità complessiva dei Balcani, alla rubrica “Forum Economia e Politica Internazionale”, dedicata all’analisi della geopolitica e dell’economia globale e del Mediterraneo.
Recentemente la radio ha avuto piacere di poter intervistare l’Ambasciatore del Kosovo in Italia, Alma Lama, il Presidente della Fondazione Univerde, Alfonso Pecoraro Scanio, già ministro dell’ambiente in Italia e Luigi Caruso, segretario nazionale della “PMIA- Piccole e Medie imprese di Autotrasporto”, sulle problematiche attuali dell’autotrasporto e lo stato della logistica in Italia.
Ulteriori approfondimenti sono stati dedicati anche all’ambiente e alla salvaguardia dell’acqua, dal ruolo del Global Network of Water Museums per generare cultura e sostenibilità dell’acqua alla discussione dei lavori del Forum “Great Rivers” 2018 in Cina. Un lavoro di Redazione completo grazie a fonici, speaker, post produzione e addetti al montaggio che concorrono alla realizzazione di un progetto comune che possa soddisfare le esigenze degli ascoltatori di tutto il Mediterraneo”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi