SETTIMANA DELLA LINGUA IN AUSTRALIA: AD ADELAIDE LO SPETTACOLO TEATRALE "AFFABULAZIONI"

SETTIMANA DELLA LINGUA IN AUSTRALIA: AD ADELAIDE LO SPETTACOLO TEATRALE "AFFABULAZIONI"

ADELAIDE\ aise\ - La città di Adelaide, capitale dello Stato del South Australia, ha ospitato per il terzo anno consecutivo l’attore e drammaturgo Mimmo Mangione, originario dell’entroterra agrigentino, trasferitosi a Melbourne da oltre 40 anni.
Il suo spettacolo “Affabulazioni” è stato parte del programma organizzato dal Consolato d’Italia in Adelaide in occasione della XIX Settimana della Lingua e della Cultura Italiana nel Mondo, che quest’anno ha come tema “L’italiano sul palcoscenico”. E quale palcoscenico migliore di quello del teatro della University of South Australia - Hartley Playhouse in Magill?
Il pubblico presente ha apprezzato la maestria dell’attore nel trasformarsi in ogni personaggio interpretato, emozionando e divertendo allo stesso tempo la sua audience.
Lo spettacolo prende il titolo da un’opera teatrale di Pier Paolo Pasolini, “Affabulazione”, che significa narrazione fantasiosa. Mimmo ha magistralmente recitato la parte del giullare affabulatore con monologhi classici tratti da Dante, Cielo d’Alcamo, Goldoni, Pirandello, Dario Fo, Pavese, Pasolini e tanti altri, incantando ancora una volta un pubblico entusiasta.
Mimmo Mangione è stato accompagnato dalla violoncellista di origine israeliana Adi Sappir, che ha eseguito l’accompagnamento musicale dello spettacolo con brani sia famosi che improvvisati.
Per il successo della manifestazione la console Ronzitti ha ringraziato la University of South Australia ed in particolar modo la professoressa Angela Scarino che hanno “reso possibile ospitare lo spettacolo presso il teatro dell’università”. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi