STEFANO STUCCI NUOVO CONSOLE GENERALE A GEDDA

STEFANO STUCCI NUOVO CONSOLE GENERALE A GEDDA

GEDDA\ aise\ - Stefano Stucci è il nuovo console generale d’Italia a Gedda, in Arabia Saudita.
Stucci ha assunto da pochi giorni l’incarico e, in un messaggio ai connazionali e agli "amici dell’Italia" si dice "onorato di poter rappresentare, sotto la guida dell’Ambasciata a Riad, il nostro bellissimo Paese nella parte occidentale dell’Arabia Saudita".
"Spero che presto avremo l’occasione di incontrarci e di condividere progetti per far conoscere e apprezzare le grandi ricchezze dell’Italia a livello culturale, artistico ed economico", dice il console generale. "Insieme sono certo che sapremo cogliere le molteplici opportunità per le nostre aziende, per attrarre investimenti verso l’Italia e per promuovere, anche attraverso la Scuola italiana e il Circolo italiano, la nostra lingua e la nostra cultura".
Stucci si dice "ben conscio della complessità e dell’importanza di questo compito" e conta "sull’aiuto e sul consiglio", anche attraverso i social, di tutti i connazionali "per poterlo svolgere nel migliore dei modi".
"Da parte mia e del personale del Consolato Generale", conclude, "troverete sempre il massimo impegno per garantire il più alto livello di servizio e di attenzione alle vostre esigenze".
Sposato e padre di due figli, Stefano Stucci è nato a Genova il 12 giugno 1974. Si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Genova e ha conseguito un Master in Affari Internazionali presso l’Istituto di Studi Politici Internazionali (ISPI).
In seguito ad esame di concorso è stato nominato Segretario di legazione in prova nella carriera diplomatica, il 30 dicembre 2004. Confermato in ruolo dal 30 settembre 2005 e nominato Segretario di legazione, ha prestato servizio presso la Task Force Iraq della Dir. Gen. Paesi Mediterraneo e Medio Oriente. Dal 24 settembre 2007 ha servito presso l’Ambasciata d’Italia ad Amman, dapprima come Secondo segretario commerciale e quindi con funzioni di Primo segretario commerciale e Vice Capo Missione. Dal 1° settembre 2011 è stato Primo segretario e Vice Capo Missione a Sarajevo.
Promosso Consigliere di legazione, il 2 luglio 2015. Dal 24 agosto 2015 è stato in servizio presso la Dir. Gen. Unione Europea, Unità per i Paesi dei Balcani, InCE e IAI. Dal 9 giugno 2016 ha lavorato presso l’Unità di Coordinamento della Segreteria Generale. Nel 2016 e nel 2018 ha svolto due assegnazioni brevi come Consigliere presso le Ambasciate d’Italia a Kiev e Mosca. Dal 22 gennaio è console generale d’Italia a Gedda. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi