“UNO SGUARDO SULL’ITALIA”: NUOVA PUBBLICAZIONE DEL CONSOLATO GENERALE A FRANCOFORTE

“UNO SGUARDO SULL’ITALIA”: NUOVA PUBBLICAZIONE DEL CONSOLATO GENERALE A FRANCOFORTE

FRANCOFORTE\ aise\ - Esce il 3 giugno l’opuscolo “Uno sguardo sull’Italia”, contenente una selezione degli oltre 200 eventi culturali che il Consolato Generale di Francoforte e l’ufficio culturale hanno organizzato e patrocinato in questi ultimi quattro anni.
La brochure è stata pensata come un momento di riconoscimento e ringraziamento da parte del Console Generale Maurizio Canfora, che a fine giugno lascerà la sede di Francoforte, a tutti i soggetti istituzionali, agli ospiti intervenuti, al personale del Consolato e agli amici tedeschi ed italiani che hanno sempre partecipato con entusiasmo alle iniziative proposte.
Un contributo, seppur piccolissimo, a quella curiositas verso il nostro paese, che invita a non fermarsi all’apparenza delle cose, ma cercare di capire l’essenza e la pluralità di un paese quale l’Italia. Quella curiositas che, in ultima analisi, è anche cura di e per l’immagine dell’Italia nel mondo.
Sette le sezioni individuate nel libretto, che vuole far rivivere e richiamare alla memoria le interessanti iniziative di questo quadriennio in vari settori: dalla letteratura al cinema, dalla divulgazione scientifica al progetto scienziati italiani a scuola, dalla storia al teatro e alla musica, dall’arte al design, senza tralasciare la cultura enogastronomica ed enoica del Bel Paese.
Nomi prestigiosi della cultura italiana sono stati ospiti a Francoforte nella Sala Europa del Consolato Generale d’Italia e in altre istituzioni della città, quali università, musei, associazioni e scuole bilingui. E non solo a Francoforte, ma anche in altre città della circoscrizione consolare, quali Würzburg, Saarbrücken, Darmstadt.
Tra loro il Presidente dell’Accademia della Crusca Claudio Marazzini; gli storici Alessandro Barbero, Amedeo Feniello e Alessandro Vanoli; personalità del mondo scientifico quali Telmo Pievani, Paolo Ferri, Alberica Toia, Livio Mastroddi e l’astronauta Samantha Cristoforetti.
Per la letteratura Michele Serra, Dacia Maraini, Andrea Molesini, Gaetano Savatteri, Andrea Marcolongo, Giovanna Zucconi, Giorgio Fontana, Pietro del Soldà.
Iniziative, sottolineano da Francoforte, possibili anche grazie al programma “ Vivere all’italiana” del MAECI.
L’opuscolo, gratuito, sarà a disposizione del pubblico dal 3 giugno e si potrà inoltre scaricare dal sito web del Consolato di Francoforte, entrando nella pagina “eventi culturali”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi