BORSE DI STUDIO DALLA SOCIETÀ DEGLI ACCADEMICI ITALIANI IN SVIZZERA

 Borse di studio dalla Società degli Accademici italiani in Svizzera

ZURIGO\ aise\ - La Società degli Accademici italiani in Svizzera (SAIS) offre tre premi per altrettante tesi di dottorato (Premio SAIS).
Per partecipare al bando, le tesi, redatte in lingua italiana o inglese, devono essere stata presentate presso un’università in Svizzera (sono ammesse tesi in co-tutela tra istituzioni in Svizzera e in Italia) nei dodici mesi precedenti la scadenza del bando di concorso, cioè il 15 febbraio 2021; l’autore deve essere di nazionalità italiana; infine, la tesi deve essere segnalata alla SAIS entro la scadenza del concorso da un docente universitario in Svizzera. La segnalazione – precisa il bado – deve avvenire per posta elettronica e includere l’accesso al testo elettronico integrale della tesi. La segnalazione deve contenere una valutazione e recensione della tesi e un breve CV dell’autrice / autore, menzionando eventuali pubblicazioni scientifiche scaturite dal lavoro di tesi.
Saranno premiate le migliori tre tesi per ciascuno dei seguenti campi: STEM, scienze della vita, scienze umane.
Le tesi vanno inviate entro il 15 febbraio 2021 alla SAIS all’indirizzo elena.divito@esteri.it.
Ciascuno dei tre premi consiste in 1000 CHF, un diploma e una medaglia. I premi verranno consegnati in occasione di una cerimonia presso l’Ambasciata d’Italia a Berna che avrà luogo nel mese di maggio 2021.
La commissione giudicatrice sarà composta da membri della SAIS: Elena Di Vito (segretaria), Antonio Ereditato (presidente), Lucia Mazzolai (membro), Cesare Alippi (membro), Umberto Dosselli (membro), Domenico Campi (membro), Ambasciatore Silvio Mignano (membro). (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi