CUSIN (COMITES BARCELLONA) A FORMENTERA: POSSIBILI COLLABORAZIONI FINALIZZATE A UNA MAGGIOR INTEGRAZIONE

CUSIN (COMITES BARCELLONA) A FORMENTERA: POSSIBILI COLLABORAZIONI FINALIZZATE A UNA MAGGIOR INTEGRAZIONE

FORMENTERA\ aise\ - Nei giorni scorsi si è tenuto a Formentera un incontro fra il consigliere del Comites di Barcellona Alessio Cusin e la presidente del Consell Insular de Formentera, Alejandra Ferrer.
Formentera è l’isola delle Baleari che più di tutte parla italiano, sia per il gran numero di turisti che la frequenta sia per la popolazione domiciliata o residente di approssimativamente 1.500 persone di nazionalità italiana.
Obiettivo della riunione è stato quello di presentare il Com.It.Es di Barcellona alla massima rappresentante dell’amministrazione locale dell’isola e far conoscere le sue funzioni e attività; in aggiunta, sondare la possibilità di future collaborazioni finalizzate a una maggior integrazione della comunità italiana sull’isola e contribuire in definitiva al buon vivere insieme.
Il consigliere Cusin ha colto l’occasione per dare piena disponibilità alla presidente Ferrer per il raggiungimento degli obiettivi discussi. Durante la riunione si sono inoltre scambiate preziose informazioni in materia di iscrizione all’anagrafe italiana residenti all’estero (AIRE), all’accesso per ottenere il numero d’identificazione fiscale straniero spagnolo (NIE), alla necessità di acquisire la firma elettronica (“certificado digital”) da parte di persone fisiche e giuridiche in modo da semplificare l’accesso alle notifiche inviate dall’amministrazione locale, e la partecipazione degli e delle italiane residenti alle decisioni dell’amministrazione locale attraverso l’associazionismo. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi