Da 60 anni a sostegno del futuro della Comunità – di Vittorio Giordano

MONTRÉAL\ aise\ – “Cambiano le circostanze e le modalità, ma non le intenzioni, l’impegno, l’importanza di una missione. Malgrado tutte le difficoltà che gli organismi italiani hanno avuto in questi mesi, non potendo più organizzare veri e propri eventi di raccolta fondi, la Fondazione CIBPA non si smentisce, non rinuncia ai suoi nobili obiettivi, neanche quest’anno; e il 25 Novembre c’è stata la 60° edizione della consegna delle borse di studio, ovviamente online, in una versione estremamente moderna, presentata da Marco Luciani Castiglia, giornalista e reporter di Omni News Rogers”. Così scrive Vittorio Giordano sul “Cittadino canadese”, settimanale di Montreal di cui è caporedattore.
“All’evento virtuale sono intervenuti, per porgere i loro saluti a tutti e fare i migliori auguri di successo ai borsisti: il Presidente della Fondazione CIBPA Sam Scalia, fondatore e Presidente di Samcom Inc.; l’ospite d’onore Barry F. Lorenzetti, imprenditore e filantropo, Presidente e fondatore di BFL Canada; l’umorista Joe Cacchione; il Senatore Tony Loffreda; il Direttore generale della Caisse populaire Canadienne Italienne Desjardins Mariano De Carolis; il Presidente del Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi, Tony Sciascia; il Presidente del Centro Leonardo da Vinci Joe Pannunzio; Maria Guzzo dei Cinemas Guzzo (vincitrice in passato di una borsa di studio CIBPA); il deputato federale, Angelo Iacono; il Presidente della CIBPA, Domenic Diaco, di Polcari Polcaro Rescinti Group e RBC Dominion Securities Inc.; la deputata provinciale liberale, Filomena Rotiroti; l’ex Ministra ed ex Presidente del CIBPA Bursary Program, Rita De Santis; il Presidente della Casa d’Italia Gino Berretta; il Presidente della Fondazione Comunitaria Italo-Canadese, Joseph Broccolini; Philip Legault-Capozio del Consiglio di Amministrazione della CIBPA (vincitore in passato di una borsa di studio), e l’umorista Mathew Giuffrida.
Gli studenti vincitori hanno avuto l’opportunità di presentarsi da soli con un video-messaggio, parlando dei loro studi, sogni e progetti e ringraziando per la borsa di studio ricevuta.
Grazie ai tanti generosi donatori e al lavoro di selezione del Comitato, quest’anno sono state conferite 60 borse a studenti di origine italiana: non solo universitari, ma anche di scuole professionali (una novità dall’anno scorso). In 60 anni, la Canadian Italian Business & Professional Association e la sua Fondazione hanno elargito quasi 4 milioni di dollari a più di 2.300 studenti.
Qui il video della Cerimonia online”. (aise)