Garavini (IV): "il successo dell’emigrazione italiana insegna che i migranti sono una risorsa per Paese di arrivo"

ROMA\ aise\ - “La storia dell'emigrazione italiana è una storia di successo. Ed è un insegnamento al quale guardare. Su tanti aspetti. È sbagliato negare il fatto che esistano flussi migratori. Ed è altrettanto sbagliato trattarli come un problema. È importante invece capire che la migrazione è una risorsa, un’opportunità per il paese di arrivo". Lo ha dichiarato la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi, aprendo i lavori del convegno da lei promosso in collaborazione con l'ambasciata di Germania dalla sala Zuccari del Senato “65 anni di relazioni tra Italia e Germania. Storia di un'integrazione riuscita?”.
“In questo senso - ha aggiunto l’eletta in Europa -, lo sforzo delle istituzioni deve essere proiettato a creare integrazione con politiche apposite. In questo modo, la società che accoglie diventa più forte e capace di affrontare le difficoltà economiche”.
“La grande lezione che ci arriva dai nostri migranti - ha infine concluso Garavini - sta proprio nel fatto che dimostra quanto la migrazione sia una risorsa e un grande beneficio per il Paese di arrivo. A patto che si mettano in piedi politiche di integrazione”. (aise)