LO STATO DELLA RETE

LO STATO DELLA RETE

ROMA – focus/ aise - Sono riprese le immatricolazioni degli studenti cinesi che hanno scelto l’Italia per proseguire il loro percorso di studi. “Una vera gioia ritrovare i nostri giovani utenti in Consolato dopo un periodo così difficile”, scrive lo stesso Consolato Generale a Canton su Facebook. “Ma soprattutto un segno di speranza”.
In base ai primi dati il Politecnico di Milano e l’Università Bocconi sono gli atenei privilegiati dagli studenti nel Sud della Cina. Milano si conferma essere una delle mete preferite. La qualità del sistema di istruzione superiore rappresenta un punto di forza della città. Seguono l’Università di Bologna, il Politecnico di Torino e l’Università di Padova. “Un ottimo segnale”, commenta il Consolato, “che testimonia quanto sia importante investire nell’istruzione per rendere le nostre città più internazionali e competitive.
Nei prossimi giorni è atteso in Consolato l’arrivo dei tanti studenti cinesi che scelgono l’Italia per studiare arte e canto. “Le loro audizioni allo sportello sono musica per le nostre orecchie!”, chiosa il Consolato augurando ai ragazzi “un grosso in bocca al lupo per il nuovo anno accademico!”.
Dall'inizio dell'anno, la riforma fiscale è stata considerata dal governo brasiliano e dal Congresso nazionale una priorità assoluta. Anche con la pandemia Covid-19, che ha ritardato l'articolazione tra Planalto e Parlamento, le discussioni sulla riforma sono state riprese a pieno regime. I dibattiti all'ordine del giorno hanno mobilitato politici, avvocati, aziende e società nel tentativo di rafforzare i punti di consenso e trovare soluzioni alle proposte controverse. Differenze a parte, gli esperti sono unanimi nell'affermare che la riforma fiscale non è mai stata così vicina ad essere approvata, vista la sua reale urgenza e disponibilità da parte del settore pubblico e privato a rendere realizzabile la misura.
In un momento in cui è cruciale discutere gli sviluppi che porterà la Riforma Fiscale, la Camera di Commercio Italiana del Minas Gerais ha promosso il webinar “Riforma Fiscale: Prospettive e Impatti”, che si terrà oggi, 20 agosto, alle ore 16 locali, per discutere su come la riforma potrà aumentare la competitività del settore privato brasiliano.
L'evento online riunisce tre rinomati giuristi, specializzati in diritto tributario, per discutere della riforma fiscale come asse di sviluppo del paese, principalmente nel contesto della ripresa economica post-pandemica: Adriano Muzzi, partner di Manucci Advogados, specialista in diritto tributario della Milton Campos Law School e del Brazilian Institute of Tax Studies (Ibet) e laureato in giurisprudenza presso l'Università Federale del Minas Gerais (UFMG); Marcio Lima, Legal and Business Development Director presso Fiat Chrysler Automobiles (FCA) Latam, vice presidente presso Anfavea, Master in Business Law presso Faculdade Milton Campos, specialista in Strategic Management and Finance presso UFMG, Laureato in Giurisprudenza presso Faculdade Milton Campos e Scienze contabili di Puc Minas e professore universitario; e Matheus Bonaccorsi, managing partner di MB Advocacia e Consultoria Empresarial, dottore in giurisprudenza presso l'Università di Coimbra (Portogallo), master in giurisprudenza presso l'Universidade Fumec, specialista in Business Administration presso la Fundação Getulio Vargas, laureato in giurisprudenza presso l'Universidade Fumec e professore universitari.
Il webinar è organizzato con il supporto istituzionale della Camera di Commercio Italiana del Rio Grande do Sul, del Consolato d'Italia a Belo Horizonte e del Consolato Generale d'Italia a Porto Alegre. (focus\ aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi