Khartoum: Dante e Ambasciata aprono nuovo Centro d’esame PLIDA

ROMA\ aise\ - La Società Dante Alighieri apre a Khartoum, in Sudan, un nuovo Centro d’esame PLIDA: è il Comboni College of Science and Technology (CCST), che a partire da aprile potrà ospitare le sessioni di certificazione PLIDA e PLIDA Juniores per quanti vorranno certificare la propria competenza in italiano come lingua straniera. Con l’Ateneo la Dante aggiunge un nuovo, importante tassello agli oltre 300 Centri d’esame PLIDA sparsi in 60 Paesi in tutto il mondo.
L’apertura del nuovo Centro d’esame è frutto dell’azione sinergica tra la Società Dante Alighieri, l’Ambasciata d’Italia a Khartoum e l’Ateneo. Il Comboni College of Science and Technology rappresenta infatti il centro principale di promozione della lingua e della cultura italiane nella realtà sudanese: renderlo Centro PLIDA autorizzato a certificare l’italiano come lingua straniera è un modo per valorizzare ulteriormente la propria attività sul territorio.
Fondato nel 2001 dai missionari comboniani, il Comboni College of Science and Technology è un centro universitario di grande prestigio, riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione superiore e la ricerca scientifica della Repubblica del Sudan. Già a partire dal 2002, il CCST ha attivato corsi di italiano e l’insegnamento della lingua italiana è inserito nel curriculum del corso di laurea in Lingua e letteratura inglese. Dal 2016 ospita il Comboni Italian Center (CIC), un centro culturale di studi italiani supportato dall’Ambasciata d’Italia a Khartoum e dalla comunità italiana locale. (aise)