A MANTOVA LA GIORNATA DELL’EMIGRAZIONE LOMBARDA CON L’ASSOCIAZIONE MANTOVANI NEL MONDO

A MANTOVA LA GIORNATA DELL’EMIGRAZIONE LOMBARDA CON L’ASSOCIAZIONE MANTOVANI NEL MONDO

MANTOVA\ aise\ - Con una crociera fluviale a cura di www.motonaviandes.it, inizieranno i racconti e le note per ricordare la giornata dell’Emigrazione mantovana e lombarda, che avrà luogo a Mantova sabato 23 novembre, e sarà una giornata con un ricco programma di storie e musiche di emigrazione a cura dell’Associazione Mantovani nel mondo.
A seguire, avrà luogo una benedizione nella cornice dell'Abbazia di San Benedetto Po, mentre in serata ci sarà un workshop tecnico sul tema "Turismo delle radici", presso l'Hotel "La Favorita".
Mantova è stata la città attraverso cui tutti i lombardi e veneti hanno fatto tappa per emigrare verso le Americhe.
Le migrazioni dalle due regioni del nord d’Italia raggiungevano dunque la città per poi arrivare al porto di Genova e imbarcarsi per attraversare l’oceano atlantico. Questa grande migrazione, che ha spopolato la provincia mantovana, è stata anche ricordata da una lettera Pastorale dal Vescovo di Mantova, Giuseppe Sarta, futuro Papa Pio X, nella quale chiedeva a tutti i parroci mantovani di sostenere moralmente e spiritualmente i concittadini partiti per terre lontane in cerca di un futuro migliore.
Recentemente l’Associazione Mantovani nel mondo ha costituito presso la biblioteca comunale di Mantova “Baratta” un prezioso fondo archivistico e libraio sull’emigrazione lombarda e mantovana, unico nel suo genere in Italia.
L’evento del 23 novembre prossimo vuole essere un momento evocativo e spirituale, accompagnato da musica per la rivisitazione dei luoghi della memoria da cui partirono tante famiglie. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi