DA CRESPANO DEL GRAPPA PER VISITARE IL MIM BELLUNO

DA CRESPANO DEL GRAPPA PER VISITARE IL MIM BELLUNO

BELLUNO\ aise\ - Nelle settimane scorse un gruppo di persone della Sezione di Pieve del Grappa, già Sezione di Crespano e Paderno del Grappa prima della recente fusione dei due Comuni, appartenente all’Associazione Internazionale Trevisani nel Mondo è arrivato nella sede dell’Associazione Bellunesi nel Mondo per una visita al Museo Interattivo delle Migrazioni.
Il gruppo è stato accolto dal direttore Marco Crepaz e dal consigliere Luciana Tavi, che hanno permesso una visita approfondita a persone particolarmente coinvolte ed interessate. L'uscita è stata organizzata da Marisa Bernardi, consigliere e tesoriere della Sezione, e gli ospiti sono arrivati a Belluno accompagnati dal loro presidente Livio Guadagnini, anche con lo scopo di incontrare il vescovo Renato Marangoni, loro compaesano essendo nato e cresciuto a Crespano del Grappa.
Il vescovo Renato ha raggiunto con gioia la comitiva cogliendo l’invito a pranzo, che ha dato ad ognuno la possibilità di trascorrere delle ore intense e speciali tra ricordi e confronti, confermando in tutti la certezza della grande disponibilità e umanità del vescovo.
Il pomeriggio è proseguito con la visita in Vescovado e la giornata è terminata con la visita guidata, dal direttore Marco Crepaz, alla città di Belluno.
“È stato un vero piacere conoscere questo gruppo”, sono le parole di Luciana Tavi, “una realtà nata nel 2014 con molta voglia di fare. Ogni mese i soci di Crespano e Paderno vengono coinvolti in varie attività, ci sono sempre in programma uscite, concerti, conferenze e non mancano collegamenti via skype con i loro emigranti vecchi e nuovi sparsi in tutto il mondo”. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi