GEMELLAGGIO POTENZA-DENVER: L’INCONTRO AL COMUNE DI POTENZA

GEMELLAGGIO POTENZA-DENVER: L’INCONTRO AL COMUNE DI POTENZA

POTENZA\ aise\ - Si è tenuto questa mattina, 25 febbraio, presso la sede del comune di Potenza, un incontro che ha messo al centro il gemellaggio tra le città di Denver e quella di Potenza, promosso da Enzo Fierro e la sua Associazione We Love Potenza. “Una occasione ufficiale - ha spiegato il presidente del Centro Studi Internazionali Lucani nel mondo, Luigi Scaglione - per dare corso al progetto di nuova emigrazione e nuove generazioni come agenti di internazionalizzazione.
“Sono circa 2800 i potentini iscritti all’AIRE - ha proseguito Scaglione -. Studiare e ricercare quanti di loro sono di origine lucana e potentina che vivono a Denver è importante”.
Presenti tra gli altri il Presidente della Provincia Rocco Guarino, quello della Camera di Commercio, Michele Somma, che ha detto di essere “opportuno pensare ad attrarre investimenti e favorire nel contempo opportunità per le nostre aziende nel contesto economico di Denver” accompagnato da Vito Verrastro, della Crlm per un breve saluto, Cicala numerosi amministratori cittadini ed in particolare il Presidente del Consiglio Comunale FrAncesco Cannizzaro, il Vice Sindaco Antonio Vigilante e l’assessore Stefania D’Ottavio.
A fare gli onori di casa il Capo di Gabinetto del Sindaco, Rocco Coviello. Mentre come ospite d’eccezione c’era anche Eric Hiraga, Executive Director di Denver Economic.
Le conclusioni dell’incontro sono state affidate al Presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino, che ha spiegato come non ci fosse “migliore occasione come questa di pensare ad un nuovo sviluppo del territorio in un momento di crisi. Non un gemellaggio statico ma una opportunità per le nuove generazioni da cui far partire un gemellaggio capofila per il resto della regione che abbia come obiettivo e di partnership anche gli organismi internazionali e ministeriali. La Provincia - ha concluso Guarino - farà la sua parte”.
Obiettivo finale, dunque, del gemellaggio è quello di coinvolgere la nuova emigrazione e le nuove generazioni, sia come fruitori che cine agenti di internazionalizzazione nelle misure nazionali e regionali per l’internazionalizzazione delle PMI italiane. (aise) 

Newsletter
Archivi