GRANDE FESTA A SAIGON PER I 5 ANNI DI ATTIVITÀ DEL FOGOLÂR FURLAN

GRANDE FESTA A SAIGON PER I 5 ANNI DI ATTIVITÀ DEL FOGOLÂR FURLAN

SAIGON\ aise\ - Sabato prossimo, 8 dicembre, il Fogolâr Furlan di Saigon (Ho Chi Minh) festeggerà i suoi 5 anni di attività. Il sodalizio, che fa parte della rete dell’Ente Friuli nel Mondo, si è costituito il 21 dicembre 2013 per volontà del manager Daniele D’Odorico originario di San Quirino di Pordenone.
A sottolineare la presenza friulana in una terra così lontana geograficamente e culturalmente come il Vietnam, un evento che si svolgerà all’hotel The Reverie Saigon, situato nella via principale del centro di Ho Chi Minh City. Saranno presenti oltre 60 ospiti, tra cui il Console Generale d’Italia a Ho Chi Minh City Dante Brandi, e il Console Generale di Francia a Ho Chi Minh City Vincent Floreani, di origine friulana: ad entrambi, dopo il discorso introduttivo da parte del presidente del Fogolâr Daniele D’Odorico, verranno consegnate le tessere di Membro Onorario.
Saranno quindi proiettati i videosaluti del Presidente dell’Ente Friuli nel Mondo Adriano Luci, di moltissimi Fogolârs del mondo e, in rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia, del Presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin.
La serata si svolgerà al termine della "Settimana della Cucina Italiana” e nell’occasione verrà presentata la versione in lingua inglese del libro “Le nostre radici a tavola - La cultura del cibo legame con la terra d’origine. I prodotti e la cucina friulana, giuliana e slovena” (Our roots at table - Food culture a bond with the land of origin. Friulian, Julian and Slovenian products and cuisine) edito dalla Regione Friuli Venezia Giulia - Servizio volontariato, lingue minoritarie e corregionali all’estero.
A seguire verrà servito agli ospiti il frico, piatto fatto conoscere e apprezzare anche in Vietnam grazie alla Sagra del Frico organizzata da qualche anno dal Fogolâr a Saigon.
Il presidente D’Odorico non nasconde il suo entusiasmo: “È un grande successo celebrare questo anniversario, ormai camminiamo spediti con il sostegno dalle autorità diplomatiche italiane e dei moltissimi amici vietnamiti”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi