Il DIRE soliDARE: le donne all’estero vicine a quelle in Italia

PARIGI\ aise\ - La pandemia in corso sta avendo conseguenze sociali ed economiche devastanti per le donne. Per questo il Direttivo della associazione Donne Italiane Residenti all’Estero – Dire ha deciso di destinare una somma per finanziare un’associazione, di preferenza italiana, che opera per sostenerle. Per scegliere l’Associazione, Dire ha coinvolto le sue socie che hanno segnalato diverse associazioni.
Le proposte verranno presentate online e votate dalle socie dal 23 al 26 marzo. In occasione del voto, chi vorrà potrà fare la sua donazione e accrescere così la quota già stabilita dal Direttivo.
L’associazione e il progetto finanziati – quelli cioè che avranno ricevuto più voti – saranno presentati il 14 aprile all’interno di un “AperiWeb Solidare”. (aise)