IL MIM BELLUNO "EMIGRA" PER UN GIORNO A CASTELFRANCO VENETO

IL MIM BELLUNO "EMIGRA" PER UN GIORNO A CASTELFRANCO VENETO

BELLUNO\ aise\ - Se c’è un museo non convenzionale è proprio il MiM Belluno - Museo interattivo delle Migrazioni. Mercoledì 29 gennaio il museo dell’Associazione Bellunesi nel Mondo "emigrerà" a Castelfranco Veneto, al Liceo "Giorgione". Per due ore gli studenti di questo istituto trevigiano avranno la possibilità di fare un viaggio nel mondo dell’emigrazione veneta e italiana, con video dedicati, dati e testimonianze dirette.
Da Belluno saranno presenti il consigliere dell’Associazione Bellunesi nel Mondo Luciana Tavi e il direttore Marco Crepaz, mentre la testimonianza degli ex emigranti sarà supportata dall’Associazione Trevisani nel Mondo.
La richiesta di "trasferire" per un giorno in MiM Belluno a Castelfranco Veneto è stata avanzata dal circolo Auser locale, che era venuto in visita al Museo interattivo delle Migrazioni l’anno scorso.
"Siamo felici che il nostro museo sia richiesto anche in altre zone del Veneto", le parole del presidente ABM, Oscar De Bona, "e in particolar modo dalle scuole. La storia della nostra emigrazione deve essere assolutamente diffusa e mi auguro che possa esserci un maggior sostegno al nostro associazionismo da parte degli Enti regionali e nazionali". (aise)


Newsletter
Archivi