L'EMIGRAZIONE ABRUZZESE IN ARGENTINA IN UNA TESI DI DOTTORATO A BUENOS AIRES

L

BUENOS AIRES\ aise\ - Si intiola “De Italia a Argentina. La emigración de los Abruzzeses de las provincias de Chieti y Pescara (1945-1960)” la tesi di dottorato che Berenice Rossi ha discusso la scorsa settimana all’Universidad Torcuato Di Tella di Buenos Aires. Ne dà notizia la Fedamo – federazione che raggruppa le associazioni abruzzesi in Argentina.
Il percorso di Berenice, racconta la federazione, è iniziato nel 2016: in questi quattro anni ha intervistato numerosissimi emigrati. Nella tesi – che l’Università intende pubblicare – la ricercatrice ha affrontato il tema della situazione drammatica dell’Abruzzo durante e dopo la seconda guerra mondiale e le cause che hanno indotto molti a scegliere la via della emigrazione.
“Berenice ha incontrato molti immigrati delle province di Chieti e Pescara residenti in Argentina e anche alcuni delle province de L’Aquila e Teramo”, scrive la Fedamo. “Con le sue interviste, ha voluto dare voce a coloro non hanno avuto finora un’occasione per far uscire dal silenzio e portare alla luce la loro storia di immigrati con tutte le emozioni vissute ed è stata accolta dai soci delle associazioni coinvolte, con molto affetto e cordialità”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi