L’UNIONE DELLE FAMIGLIE TRENTINE ALL’ESTERO IN ASSEMBLEA GENERALE

L’UNIONE DELLE FAMIGLIE TRENTINE ALL’ESTERO IN ASSEMBLEA GENERALE

TRENTO\ aise\ - Si è celebrata il 9 settembre scorso l’assemblea generale dei soci dell’Unione delle Famiglie Trentine all’estero APS. Un’assemblea partecipata, con 74 votanti tra presenti, delegati e diramazioni all’estero che hanno votato per la prima volta in via telematica. Si è trattato di una riunione importante nella quale si sono riassunte le attività del 2019 ma è stata anche l’occasione di relazionare sull’operato dell’intero mandato del CDA uscente.
Durante la riunione, i soci hanno approvato all’unanimità il bilancio ed il rendiconto consuntivo dell’anno 2019 ed il piano finanziario preventivo per l’anno 2021. Più avanti nell’assemblea, invece, sono stati anche rinnovati i membri degli organi istituzionali. Per il Consiglio d’Amministrazione sono stati eletti Patricia Lanzziano Broz, Giordana Detassis, Massimo Carli, Bruno Cattoni, Simone Marchiori, Alberto Pedrotti e Mauro Verones. Per il collegio dei Probiviri, i signori Marta Bernabè, Carmelo Berti e Girolamo Franchini. Per l’Organo di Controllo, Antonio Guella, Francesco Libardi e Federico Masera. In occasione del prossimo Consiglio di amministrazione verranno eletto le cariche direttive di presidente, vicepresidente e segretario del Consiglio direttivo. (aise)