“PICCOLA SICILIA”: DANIEL SPECK OSPITE DI “ITALIA ALTROVE DÜSSELDORF”

“PICCOLA SICILIA”: DANIEL SPECK OSPITE DI “ITALIA ALTROVE DÜSSELDORF”

DÜSSELDORF\ aise\ - Di nuovo un titolo italiano per il secondo romanzo di Daniel Speck: “Piccola Sicilia” – uscito in Germania il 26 settembre scorso – è il titolo del libro che l’autore tedesco presenterà il prossimo 15 novembre alle 20:15 nella libreria Mayersche (Königsallee 18) a Düsseldorf, ospite dell’associazione “Italia Altrove”.
Come in “Bella Germania” – romanzo d’esordio di Daniel Speck che ha avuto e continua ad avere un grande successo anche nella sua traduzione italiana “Volevamo andare lontano” - anche in questo suo nuovo lavoro il filo rosso è costituito da una storia d’amore, quella tra un’italiana ebrea, Yasmina, e un soldato tedesco, Moritz.
A far da sfondo alla vicenda la Piccola Sicilia, il quartiere italiano vicino al porto della Tunisi del 1942. Un quartiere dove cristiani, musulmani ed ebrei convivono pacificamente fino all'occupazione tedesca del Nord Africa. Le vicende che si intrecciano a partire da quell'avvenimento avranno le loro ripercussioni fino ai giorni nostri, portando tre donne coraggiose di tre culture e religioni differenti a confrontarsi tra loro.
“Dopo l’incontro del giugno 2017 siamo estremamente lieti di avere Daniel Speck di nuovo nostro ospite, anche se questa volta in una cornice diversa, quella della libreria Mayersche, con la quale Italia Altrove ha collaborato per la realizzazione di questo evento”, scrivono gli organizzatori. “Trama del libro e biografia dell’autore rendono l’incontro assolutamente consigliato per un pubblico sia italiano che tedesco”.
La serata sarà in tedesco ma con possibilità di interventi anche in italiano. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi