USEF: costituito il nuovo circolo di siciliani a Bruxelles

BRUXEXLLES\ aise\ - Il panorama associativo degli italiani all'estero in Belgio si arricchisce di una nuova presenza, nata su iniziativa di un gruppo di siciliani di recente emigrazione: si è costituito in queste ore, infatti, il nuovo circolo di Bruxelles che aderisce all’USEF, l’Unione dei Siciliani Emigrati e Famiglie, sigla storica dell'emigrazione siciliana fondata 50 anni fa.
Molteplici sono gli obiettivi della neo associazione, a quanto si apprende dai promotori dell’iniziativa: “Vogliamo creare un luogo dove poter far ritrovare la comunità dei siciliani a Bruxelles e allo stesso tempo far conoscere il meglio della cultura della nostra isola ai belgi”. Inoltre, “vogliamo promuovere progetti e collaborazioni per provare a dare il nostro piccolo contributo allo sviluppo della Sicilia, a partire dal turismo di ritorno. La Sicilia è luogo meraviglioso, pieno di opportunità, ma che fa sempre fatica a farle fruttare per creare sviluppo”.
Chiaramente non mancheranno momenti squisitamente ludici e, pandemia permettendo. I promotori sperano infatti di poter organizzare un’iniziativa in presenza già durante la prossima estate.
“Registriamo - hanno spiegato ancora - sia da parte dei nuovi arrivati che delle terze generazioni di italiani in Belgio una volontà emergente di restare in contatto in modo proficuo con la loro regione di origine o per conoscere meglio la cultura della regione da dove partirono genitori e nonni. Speriamo di essere in grado di dare una risposta a queste dinamiche”.
Questo nuovo circolo si unisce alla famiglia USEF in Belgio, già presente a La Louvriere e a Liegi con due circoli storici.
“Volevamo lanciarlo già nel dicembre scorso, per festeggiare i 50 anni dalla fondazione dell’USEF, ma purtroppo la pandemia ci ha rallentato”. La prima iniziativa in programma sarà ancora online, il prossimo 28 aprile, alle ore 18.00, e si concentrerà sulla mafia, sull’Ue e sul ruolo del giornalismo degli emigrati: “Mafie, poteri forti e fondi UE. Il giornalismo d'inchiesta di un siciliano emigrato”, durante il quale interverrà Diego Gandolfo, giornalista d’inchiesta siciliano, e poi ancora il segretario generale dell’USEF, Salvatore Augello, e Salvatore Arnone, del comitato di presidenza dell'USEF. Sarà possibile seguire l’iniziativa sulla pagina Facebook “USEF Bruxelles”. (aise)