VICENTINI NEL MONDO: STUDENTI DI ENCANTADO (BRASILE) A VALDASTICO

VICENTINI NEL MONDO: STUDENTI DI ENCANTADO (BRASILE) A VALDASTICO

VICENZA\ aise\ - Grande festa sabato scorso, 19 gennaio, a Valdastico per la presenza di una scolaresca proveniente da Encantado, cittadina del Rio Grande do Sul, gemellata da ben 25 anni con il comune vicentino.
San Pietro Encantado fu fondata negli anni ottanta dell'ottocento da 39 famiglie emigrate da Valdastico, ricorda oggi l’associazione Vicentini nel mondo presieduta da Ferruccio Zecchin.
Gli studenti brasiliani, ospiti del liceo di Montebelluna, erano accompagnati da alcuni insegnanti, dal preside e da Ismael Rosset, Consultore e vero animatore del gruppo. Ad accoglierli, oltre alle autorità, anche la scolaresca che, ad agosto, contraccambierà la visita.
Presente alla cerimonia di sabato il Presidente Zecchin, accompagnato dal Consigliere Maurizio Romagna, nel suo intervento in Sala Consigliare – riporta l’associazione – ha sottolineato l'importanza di questi scambi che mirano a formare la coscienza dei giovani, diventando motivo di crescita della comunità.
Come ricordo della visita, a tutti i 34 studenti e ai loro insegnanti è stata consegnata la stampa della festa dell'emigrante dello scorso anno. “La chiesetta di Lusiana, ben illustrata da Rosset, ricorda l'epopea dell'emigrazione che ha segnato la storia della nostra Italia”, sottolineano i Vicentini nel Mondo. “Traspariva l'emozione sul volto dei ragazzi, condotti per mano nella riscoperta delle proprie radici”. (aise) 

Newsletter
Archivi