Danilo Manghi è il nuovo presidente della Camera Italo-Ceca

PRAGA\ aise\ - Il Consiglio Direttivo della Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca ha eletto ieri, 16 giugno, il suo nuovo presidente: è Danilo Manghi, della Manghi Czech Republic. E come vicepresidenti Alessandro Pasquale (Mattoni 1873 a.s.) e Aleksandar Kešelj (Ferrero Česká s.r.o.).
“Ringrazio l’Assemblea, riunitasi lo scorso 8 giugno con grande partecipazione per il rinnovo degli organi camerali, e il Consiglio Direttivo per la fiducia riservatami – ha dichiarato il Presidente Manghi –. Accolgo questo incarico con grande entusiasmo, ma soprattutto con la consapevolezza della responsabilità, dell’impegno e della dedizione che esso richiede”.
Danilo Manghi originario di Fontanellato in provincia di Parma, ha conseguito la laurea specialistica in Economia presso l’Università di Pisa. Da sempre impegnato nello sviluppo immobiliare, costruzioni e infrastrutture segue le orme del padre nella gestione e lo sviluppo di Manghi Czech Republic s.r.o. fondata a Praga nel 1993, di cui diventa Chief Executive nel 1999, realizzando numerosi progetti in Repubblica Ceca. Dal 2012 ha ricoperto l’incarico di vicepresidente della Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca con delega per il settore immobiliare.
“L’obiettivo del Consiglio Direttivo è quello di pianificare un nuovo ciclo di crescita per la Camera, rafforzando il ruolo pubblico dell’associazione e massimizzando la capacità di supporto nei confronti dei soci e delle imprese italiane che vogliono operare in Repubblica Ceca. Questo è il testimone che raccolgo dal Presidente Gianfranco Pinciroli, a cui vanno i miei ringraziamenti personali e quelli di tutti i membri del Consiglio Direttivo. Insieme ai vicepresidenti Alessandro Pasquale e Alex Kešelj e ai membri del Consiglio Direttivo, sono certo che riusciremo a dare continuità e ulteriore slancio a questo prezioso progetto comune che è la nostra Camera di Commercio” ha dichiarato il Presidente Manghi.
Danilo Manghi subentra a Gianfranco Pinciroli, in carica dal 2013, che nel corso dell’Assemblea aveva annunciato la propria decisione di non ripresentarsi per un nuovo mandato. Su proposta del Consiglio, l’Assemblea ha eletto Pinciroli presidente onorario.
Il nuovo Consiglio Direttivo è composto dal presidente e dai vicepresidenti, inoltra da Michele Cirieco - Generali Česká Pojišťovna, Antonio Costantino, Sardegna Travel, Petr Dostál - C.T.S., Massimo Francese, Unicredit Bank CR & SK, Walter Fusar Poli - Deloitte CZ Services, Riccardo Lucque - La Collezione, Francesco Augusto Razetto, Architectural Consulting, e Pavel Zezula, Nová Mosilana.
Il nuovo Collegio dei Revisori è invece composto da Mario Moretti, Studio Moretti - Società tra professionisti, Luca Savino, Savino & Partners, e Domenico Virgulti, Tasso & Co. (aise)