Giuseppe Zampini nuovo Presidente Camera di Commercio e Industria Italo-Iraniana

ROMA\ aise\ - Il Consiglio di Amministrazione della Camera di Commercio e Industria Italo-Iraniana-CCII ha eletto per il triennio 2021-2024 Giuseppe Zampini quale nuovo Presidente della Camera mista bilaterale Italia - Iran, appartenente al Sistema Unioncamere.
Giuseppe Zampini, ingegnere nucleare, è Presidente di Ansaldo Energia. Ha iniziato la sua attività professionale in NIRA Spa-Nucleare Italiana Reattori Avanzati, per proseguire poi la sua carriera in Ansaldo Energia, dove ha seguito la diversificazione delle attività dopo l’uscita dell’Italia dal nucleare, occupandosi di impianti di cogenerazione in Italia e negli Stati Uniti e successivamente dello sviluppo dell’azienda nei mercati del Nord Africa, Medio Oriente e Far East.
Veneto di nascita e ligure di adozione, Zampini è Past President di Confindustria Genova, dal 2015 Presidente di Confindustria Liguria e dal 2016 Vicepresidente del Consiglio di amministrazione dell’Ospedale Galliera di Genova.
“Quest'anno ricorrono i 160 anni dell’avvio dei rapporti diplomatici tra Italia ed Iran”, ricorda il neo presidente. “Auspico la piena ripresa dei rapporti commerciali ed economici tra i nostri due paesi, legati da amicizia e collaborazione industriale e culturale di lungo periodo. L'attuale situazione dei rapporti internazionali, con i negoziati di Vienna in corso, apre prospettive molto incoraggianti per le imprese". (aise)