Il Made in Italy alla Vancouver Fashion Week con Consolato e CCI

VANCOUVER\ aise\ - Si è svolta recentemente la Vancouver Fashion Week, che è arrivata nella metropoli canadese portando un tocco di stile Made in Italy con un richiamo alla Divina Commedia e a Dante.
Parte da Perugia la capsule collection accademica promossa dall’Istituto Italiano Design (IID), università privata dal 1999, unica italiana a sfilare all’ultima edizione della Settimana della Moda di Vancouver.
L’Istituto ha infatti premiato la sua studentessa Helga Raspa, autrice della collezione Resurr-Action che ha sfilato presso il Chinese Cultural Centre della città. La collezione, ispirata a Dante Alighieri, consiste nella rappresentazione dell’Inferno ed era stata presentata in una sintetica anteprima già all’evento Moda Divina, sfilata tenutasi al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria nel giugno 2021 con il patrocinio del MIBACT.
Questa volta l’Istituto Italiano di Design, sostenuto dal Consolato Generale di Vancouver e dalla locale Camera di commercio italiana, ha coinvolto un prezioso partner che dal 1910 diffonde il Made in Italy in diversi mercati esteri: Baldinini. Il noto brand romagnolo ha infatti completato la collezione di Helga con una vasta gamma di accessori e calzature in pelle di vitello finemente lavorata che integravano la creatività della giovane studentessa, conferendole un’eleganza senza tempo. (aise)