La nuova gestione del rischio per acquirenti e fornitori: il seminario della CCIU

BUDAPEST\ aise\ - Si intitola "La nuova gestione del rischio per acquirenti e fornitori: Portfolio Insights" il nuovo seminario organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per l'Ungheria, in collaborazione con Coface. Obiettivo dell’incontro – in programma il 19 ottobre dalle 10.00 - quello di presentare ad acquirenti e fornitori un nuovo servizio per la gestione del rischio, ideato in seguito ai cambiamenti dettati dalla crisi pandemica.
Il seminario si terrà in modalità ibrida: potrà essere seguito di persona presso la sede della Camera in Lonyay utca, 18/a (max. 20 persone consentite e farà fede l'ordine di registrazione online) ma anche online sulla piattaforma zoom.
Portfolio Insights è l'ultima soluzione innovativa di Coface e fornisce un approccio globale all'analisi e alla gestione del rischio del portafoglio dei partner commerciali, con una soluzione unica sul mercato, basata sul valore DRA, utilizzato anche nell'ambito assicurativo.
Il cliente potrà analizzare i suoi partner commerciali in base alle sue preferenze attraverso un'interfaccia semplice e intuitiva. La funzione di Portfolio Insights sarà quella di mappare e prevenire i rischi nelle catene di approvvigionamento.
Al termine della presentazione verranno forniti suggerimenti, soluzioni e pratiche per una corretta gestione del rischio.
Dopo i saluti di benvenuto di Oszkár Gábor Sólyom, Presidente CCIU e l’introduzione di Renato Fava, Vicepresidente CCIU, la parola passerà alla relatrice Éva Friedrich, Responsabile Commerciale e Gestione Sinistri di Coface.
L'evento è gratuito e sarà svolto in lingua ungherese, con servizio di traduzione consecutiva in lingua italiana.
Per partecipare occorre registrarsi qui. (aise)