Opportunità di sviluppo e investimento in Costa Rica: il webinar dell'EuroCamera

SAN JOSÈ\ aise\ - Nell'ambito del processo di riattivazione economica, l'EuroCamera del Costa Rica, in collaborazione con la delegazione dell'Unione Europea nel paese, organizza a marzo un seminario virtuale sul tema “Opportunità di sviluppo e investimento nelle zone franche della Costa Rica”, rivolto alle imprese europee nei settori dell'agroindustria, delle energie rinnovabili, della mobilità “pulita” e del settore dei dispositivi medici e farmaceutici.
Il seminario, in programma il 10 marzo, nasce con l'intento di stringere nuovi legami commerciali con l'Unione Europea che, pur essendo già consolidati, hanno un ampio margine di crescita e sono ancora lontani dal raggiungere il livello degli scambi commerciali che il Paese ha con gli Stati Uniti.
Fondata nel settembre 2017, l'EuroCamera del Costa Rica è una federazione di camere di commercio bilaterali europee; le camere che la compongono sono quelle di Italia, Francia, Spagna, Germania, Belgio e Paesi Bassi. Ogni anno, una delle camere binazionali dirige la presidenza della federazione. Per l'anno 2021-2022 a guidare l'Eurocamera è la Camera di Commercio e Industria Italo-Costaricana.
Gli obiettivi dell'Eurocamera sono quelli di proporsi da interlocutore per i propri Associati dinanzi ai vari organi ed enti dell'Unione Europea; fornire supporto commerciale alle aziende in Costa Rica e nell'Unione Europea; sviluppare e agevolare l'attrazione di investimenti diretti europei in Costa Rica; incoraggiare gli investimenti e il commercio realizzando eventi, studi, seminari, workshop e pubblicazioni; fornire le informazioni, i servizi e il supporto necessari agli imprenditori per il miglior rendimento e successo delle loro attività; e, infine, promuovere la cooperazione con l'obiettivo di contribuire allo sviluppo delle relazioni commerciali, industriali, economiche, finanziarie, di servizi e culturali tra il Costa Rica e l'Unione Europea.
L'Unione Europea – spiega la Camera di Commercio e Industria Italo-Costaricana – continua ad essere uno dei maggiori partner commerciali del Costa Rica, sia per le importazioni che per le esportazioni. C'è stata una crescita costante negli intercambi commerciali dalla firma dell'accordo di associazione fino all'inizio della pandemia. In Centro America, il Costa Rica ha l'offerta esportabile più diversificata e con il più alto valore aggiunto.
Obiettivo del seminario è, quindi, apportare fruttuosi benefici al progresso dell'economia nazionale.
Per partecipare al seminario è possibile registrarsi a questo link o inviare una e-mail a proyectos@eurocamaracr.com. (aise)