SUCCESSO A BRISBANE PER L’ICCI QLD SITE VISIT E L’APERITIVO ITALIANO

SUCCESSO A BRISBANE PER L’ICCI QLD SITE VISIT E L’APERITIVO ITALIANO

BRISBANE\ aise\ - Il 7 maggio scorso la Camera di Commercio e dell’Industria Italiana in Australia (ICCI, Qld) ha organizzato un Site Visit presso il Queensland Performing Act Centre seguito da un Aperitivo Italiano.
Dopo la registrazione dei partecipanti, John Kotzas e John Glenn, rispettivamente ceo e direttore di QPAC, hanno dato il benvenuto a tutti e hanno brevemente presentato gli aspetti principali del Teatro e della sua organizzazione, per poi iniziare il tour "dietro le quinte". Il QPAC è uno dei maggiori centri culturali in Australia e ospita più di un milione e mezzo di visitatori, con oltre 1.300 performance ogni anno.
Il tour si è ufficialmente aperto nella sala principale, il Lyric Theatre, una delle più grandi del Paese con 2.000 posti a sedere divisi tra le due balconate e la platea. Sul palco è stato possibile vedere una parte dell’allestimento del famoso musical "The Book of Mormon", al momento in scena.
John Kotzas ha evidenziato gli aspetti più importanti del mondo del teatro, tra cui alcuni "trucchi del mestiere" che permettono allo spettatore di immergersi pienamente nello spettacolo.
Il tour è quindi proseguito nel backstage, dove sono stati presentati alcuni aspetti relativi al funzionamento delle apparecchiature teatrali, recentemente modificate e migliorate per garantire la miglior performance possibile.
La tappa successiva del Site Visit è stata la Concert Hall, un’incredibile sala dedicata ai concerti delle Orchestre di tutto il mondo. L’architettura e l’acustica di questa sala permettono al suono di essere percepito allo stesso modo da tutti i presenti, ovunque si trovino all’interno della sala, facendo vivere allo spettatore un’esperienza unica e memorabile. La sala ospita normalmente 1.600 posti a sedere, con la possibilità di arrivare a 1.800 utilizzando le sedute della balconata.
Il tour è continuato nella Playhouse, sala costruita nel 1997, che ospita 850 posti a sedere. Il suo enorme palcoscenico permette di mettere in scena i principali balletti provenienti dalle migliori compagnie del mondo.
Alla fine della visita i presenti si sono spostati nel Rooftop per l’Aperitivo Italiano, gentilmente offerto da QPAC. Il presidente della Camera di Commercio, Santo Santoro, ha ringraziato calorosamente John Kotzas, membro del Consiglio di Amministrazione di ICCI (Qld), e lo staff di QPAC per aver organizzato in modo esemplare il tour e per la loro generosità nella sponsorizzazione dell’evento. Il presidente ha poi presentato e ringraziato lo staff e i membri della Camera per il loro continuo supporto e per la loro costante presenza agli eventi. Santoro ha infine riconosciuto il contributo dei principali sponsor della Camera alla realizzazione degli eventi.
Il presidente della ICCI ha poi dato la parola a John Kotzas che ha ringraziato i presenti e ha ricordato quanto QPAC sia fondamentale nella promozione della cultura e dell’intrattenimento non solo nel Queensland, ma in tutta l’Australia, riconoscendo quanto il loro operato sia stato di grande importanza per la realizzazione del progetto che ha coinvolto la Scala di Milano nel novembre scorso. Ha inoltre sottolineato quanto si senta legato alla storia e alla cultura italiana, motivo che l’ha spinto ad essere uno dei principali sostenitori di ICCI (Qld).
Durante l’evento il presidente Santoro ha inoltre invitato Filippo D’Arrò, titolare di Italiquore, a presentare in via ufficiale agli ospiti italiani e australiani il nuovo Berlucchi Franciacorta. D’Arrò ha raccontato la storia di questo magnifico prodotto Made in Italy con un grande senso di orgoglio e privilegio dovuto al fatto di esserne l’importatore e il distributore in via esclusiva nel Queensland.
Il presidente Santoro ha infine ringraziato tutti i presenti e ha concluso l’evento con l’estrazione della lotteria, i cui premi sono stati gentilmente offerti dai supporter della Camera. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi