The Authentic Italian Table: successo a Barcellona per l’evento della CCI

BARCELLONA\ aise\ - Nell’ambito del progetto True Italian Taste, promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per incrementare la conoscenza e il consumo consapevole dei prodotti 100% Made in Italy, la Camera di Commercio Italiana di Barcellona ha organizzato l’11 giugno scorso, presso il Terminal Grimaldi Lines nel Porto di Barcellona, The Authentic Italian Table.
L'offerta gastronomica dell’evento ha avuto come protagonisti 12 ristoranti italiani della città di Barcellona che hanno proposto ricette regionali, piatti innovativi e di cucina d’autore, il tutto in un divertente formato street food. Protagonisti della giornata Made in Italy, pasta, pizza, fritti, piadine, gelato artigianale e dolci tipici: i visitatori hanno avuto la possibilità di degustare fino a 25 piatti salati e dolci che rappresentano i sapori autentici di praticamente tutte le 20 regioni che compongono l'Italia.
Le Cucine Mandarosso ha proposto fusillo avellinese alla Antonella e scialatielli al pesto di pistacchio, ricotta e pomodoraccio; Bella Italia, con la sua pizza fritta, ha ricordato il piatto iconico dello street food napoletano; Can Sardi ha viaggiato in Sardegna con fregola e panada sarda di carne e di pesce; mentre Menudo Ba-Bar ha presentato la sua versione della parmigiana di melanzane e panino di polpette con ragù. C’è stato spazio anche per la cucina d’autore di Contracorrent con crocchetta di parmigiano al limone e panino di agnello con gremolata e cipolla sott’aceto; oltre all’involtino croccante di burrata di Fastuc e il suo amato arancino siciliano al nero di seppia.
Gli amanti della gastronomia italiana hanno apprezzato la gastronomia autentica e sostenibile di Zaza Cuina, ivi presente con piadina romagnola ripiena di mortadella e maiale tonnato con capperi fritti, così come la famosa porchetta di Porchetta Food Truck e, ovviamente, la pasta all’amatriciana del ristorante Radici, i paccheri piccanti con pomodoro, nduja e burrata affumicata o i ravioli del plin con tartufo fresco estivo del ristorante Algrano. Per un finale in dolcezza spazio ai gelati di DelaCrem e alle prelibatezze, tutte italiane, di La Pasticceria di Gracia.
I visitatori, la stampa e i food influencer invitati hanno partecipato a diversi laboratori per imparare a preparare pasta, pizza e ricette regionali, oltre a workshop sui vini italiani: Davide Spada di Pastificio Spada ha svelato consigli pratici su come preparare la pasta fresca, El tipico italiano ha mostrato come elaborare deliziose pizze fatte in casa, mentre Galù e Vertical Wine hanno insegnato ai partecipanti i segreti per la preparazione di famose salse e la storia dei vini italiani, con degustazione di prodotti.
Un ricco programma di concerti e teatro ha accompagnato The Authentic Italian Table con gli spettacoli della Compagnia Teatrale Italiana di Barcellona e Stand Up Comedy, la musica di Sansalas e Swing Social Dance, danze popolari italiane con Mastika Project, swing e pop vintage degli anni '50 e '60 con La Dolcevita, pop italiano con Olden e un DJ set con successi italiani degli anni '80, '90 e '00.
The Authentic Italian Table ha contato sul supporto del Porto di Barcellona, di Garda Gastronomia, Aperol Spritz, Lavazza e Transmed. (aise)