IN MEMORIA DI DJANGO REINHARDT: IL “DJANGO RENDEZ-VOUS” APPRODA ALLA CORTE DEI MIRACOLI

IN MEMORIA DI DJANGO REINHARDT: IL “DJANGO RENDEZ-VOUS” APPRODA ALLA CORTE DEI MIRACOLI

MILANO\ aise\ - Un concerto-evento, che vedrà alternarsi sul palco musicisti e narratori per celebrare e ripercorrere la vita e l'opera di Django Reinhardt, leggendario chitarrista che, nonostante una grave lesione alla mano sinistra a inizio carriera, creò in Francia a partire dagli anni '20 un genere unico, destinato a conquistare innumerevoli ascoltatori e musicisti fino ai giorni nostri.
7 chitarristi, 3 contrabbassisti, 1 clarinettista, 1 violinista e 2 cantanti si avvicenderanno domani, 22 dicembre, sul palco della “Corte dei Miracoli” a Milano per uno spettacolo che ripercorrerà la parabola musicale di Django, seguito da una grande jam aperta fino al termine dell'evento.
Un pomeriggio nel segno del jazz manouche, per permettere alla comunità degli appassionati di riunirsi e incontrarsi, ma anche un'occasione unica per scoprire la musica e la storia di un personaggio fuori dalla norma.
Nella seconda parte dell'evento, una jam session aperta darà luogo a performance nate sul momento, animate da alcuni tra i maggiori esponenti milanesi del genere e da tutti coloro che vorranno unirsi per dare vita a questo momento di incontro musicale.
Il concerto/racconto tributo a Django Reinhardt inizierà alle 16.30; dalle 18.00, invece, open jam session manouche.
Situata nel cuore di Porta Genova, uno dei quartieri di maggior fermento creativo del capoluogo lombardo, la “Corte dei Miracoli” (Via Mortara, 4 Milano) è una realtà unica, un punto di ritrovo per tutti coloro che vedono la cultura indissolubilmente legata all’incontro e al dialogo. Un circolo culturale aperto tutti i giorni, con un’offerta artistica di altissimo livello di eventi musicali, spettacoli teatrali, conferenze di arte, letteratura e filosofia. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi