Dialoghi di Maggio: a Monaco la seconda edizione del progetto del Comites

MONACO\ aise\ - Appuntamento il 15 maggio con i “Dialoghi di maggio”, progetto del Comites di Monaco di Baviera, che lo finanzia attraverso fondi integrativi del Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale.
“Creatività e strategie di apprendimento nella Dad” il tema del convegno organizzato nell’ambito del progetto curato da Silvia Alicandro, consigliera e responsabile della Commissione Famiglia del Comites.
“Cari Concittadini, care Famiglie, cari Studenti e Docenti, il difficile periodo che tutti stiamo ancora vivendo ha messo a dura prova le nostre vite sotto vari aspetti. Si è parlato soprattutto di perdita della libertà, degli affetti, della socialità e di come ognuno di noi si è dovuto adattare ad una nuova realtà. Si dovrebbe dedicare molto tempo a riflettere su ogni emozione vissuta in tutto questo strano e faticoso periodo”, scrive Alicandro. “Con l’iniziativa di Dialoghi di Maggio, alla sua seconda edizione, abbiamo pensato di confrontarci insieme su come i ragazzi, le loro famiglie e i loro insegnanti siano rimasti collegati anche attraverso lo schermo di un computer senza poter condividere i soliti spazi educativi e di socializzazione; su quali difficoltà e quali opportunità ha creato e offerto questa situazione e quali nuovi strumenti hanno dovuto individuare i docenti per poter rendere piacevoli e interessanti le loro lezioni”.
L’iniziativa è organizzata dal Comites, in collaborazione con L’ADI, ed è stata patrocinata dal Consolato Generale d’Italia di Monaco, dall’LMU e dalla Caritas.
Le iscrizioni gratuite si possono effettuare sul sito dell’ADI; agli iscritti verrà inviato un link zoom per collegarsi; gli educatori e i docenti che partecipano a tutta la giornata formativa, possono richiedere un attestato di partecipazione all’ADI.
Il programma dettagliato è disponibile qui. (aise)